Viale dello Stadio, arrivano lecci e platani al posto dei pini tagliati

Lo conferma l'ex assessore comunale Melasecche: "Per anni - tuona - si è solo perso tempo e risorse, ora si imponeva una scelta professionale per la città"

I pini tagliati verranno sostituiti: lo afferma l'ex assessore ai Lavori pubblici Enrico Melasecche che in una nota conferma la volontà di rinnovare l'importante arteria. "Una città civile - dice - deve salvaguardare la sicurezza stradale e la incolumità dei cittadini , ci dovrebber essere responsabilità penali  - tuona - a carico dei dirigenti e degli amministratori lassisti da anni perchè quelle radici riaffioravano rimandando provvedimenti seri. Da anni il Comune gettava al vento danaro pubblico, inutilmente. Per cui si imponeva una scelta professionale, quella che da un mese era stata programmata e che ora va in esecuzione: verranno ripiantati altri alberi come lecci o platani ,non ci saranno più problemi di pericolo per le montagne russe, non ci saranno più possibilità di cadute di pini con radici tagliate, non si spenderanno più risorse preziose inutilmente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tecnologia e stile made in Terni sugli aerei di mezzo mondo: accordo tra AeroSeatek e Giant Aviation

  • Nozze d’oro, svelata la truffa dei finti matrimoni tra ternani e straniere: ecco come funziona

  • Terni sbarca su Rai 1: un ampio servizio per raccontare la città dell’acciaio

  • Viale dello Stadio, tagliati i pini dello spartitraffico: il video dell'abbattimento

  • LA VIDEO-INTERVISTA Sara Tommasi e la sua rinascita: "Ero devastata, anche per colpa mia, ma ora so di valere..."

  • La Via della Seta porta a Terni milioni di euro e posti di lavoro: i dettagli del patto AeroSeatek-Giant Aviation

Torna su
TerniToday è in caricamento