Black Friday e Ciber Monday: i ternani prediligono il week end

Le iniziative dei commercianti e la decisione di anticipare l'accensione delle luminarie per garantire maggiore attrattività al centro

Terni centro

Black Friday o Ciberg Monday? La verità sta nel mezzo. Alla fine i ternani hanno optato per la tradizione: sabato pomeriggio è meglio. E’ un po' il bilancio di quanto avvenuto in questi giorni, dedicati agli sconti praticati da numerosissimi esercizi commerciali. Le iniziative, come è noto, si originano dagli Stati Uniti e fanno riferimento al venerdì e lunedì successivo al giorno del ringraziamento dove milioni di persone si cimentano nello shopping off e online.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andando a dare un’occhiata, soprattutto nel centro cittadino, si è potuto constatare un afflusso poco superiore alla norma nella giornata di venerdì. Una sensazione confermata dai commercianti i quali hanno potuto beneficiare di un aumento di clientela soprattutto in quella seguente. Nonostante la possibilità di aprire fino a tardi alcuni hanno deciso di abbassare le serrande prima dell’orario previsto. Il motivo è da ricondurre all’afflusso di gente diminuito sensibilmente rispetto al pomeriggio. Ha comunque funzionato la "combo" prevista dall’amministrazione comunale. L’accensione delle luminarie ha sicuramente garantito maggior visibilità e contestuale curiosità nel trascorrere qualche momento all'interno del centro. Tuttavia non tutte le vie si sono fregiate di tale particolarità, risentendone in termini di spendibilità del proprio brand. Il ‘Black Friday’ passa ma i problemi restano soprattutto nel valorizzare il cuore della città dell’acciaio e le sue attività all’interno. Ora spazio alle festività natalizie, ulteriore prova d’appello sulla quale (si spera ndr) possano arrivare riscontri positivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzi morti, c’è un sospetto: ternano in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

  • Cronaca di Terni, tragica scomparsa di due adolescenti. Le reazioni: “Sgomento e dolore. Giornata di lutto cittadino”

  • Cronaca di Terni, trovati morti due adolescenti di 15 e 16 anni

  • Morte dei due ragazzi a Terni: le sostanze che probabilmente hanno causato il decesso di Flavio e Gianluca

  • La ‘Miami’ di Terni tra nudismo, tossicodipendenza e degrado. La denuncia dei residenti: “Siamo esasperati”

Torna su
TerniToday è in caricamento