Comune di Terni, focus sui quartieri e le criticità della città dell’acciaio

Domattina è in programma una seduta del Question time che si annuncia ricchissima: ben ventotto le interrogazioni all’Ordine del giorno

Terni

Riprendono i lavori al consiglio comunale di Terni. Nella giornata odierna è prevista la prima seduta dedicata ai nuovi ingressi dopo il rimpasto di giunta. Domani mattina (ore 10) un ‘Question time’ che si annuncia ricchissimo di spunti. Sono ben ventotto le interrogazioni all’Ordine del giorno, calendarizzate dal presidente Francesco Maria Ferranti

Focus su quartieri e criticità della città

I consiglieri della Lega hanno firmato un’interrogazione dove chiederanno spiegazioni sull’atterraggio di emergenza avvenuto lo scorso 23 giugno al parcheggio dell’ospedale di Terni. Contestualmente si focalizzerà l’attenzione sulla mancanza superficie di atterraggio per elicotteri d'emergenza nell'area ospedaliera (sindaco Leonardo Latini). Successivamente sarà la volta dell’Istituto Briccialdi - Pd, Terni Immagina e Senso Civico (vice sindaco Andrea Giuli) mentre all’assessore Elena Proietti è rivolta quella del Movimento cinque stelle riguardante l’atto di collaborazione formazione atleti con disabilità visiva e per la costituzione di un laboratorio permanente. Sono sei le interrogazioni destinate ad Enrico Melasecche (lavori pubblici): pulizia bagni del cimitero nuovo di Piediluco; parco Via Cassiopea; edificio sede degli uffici comunali denominato il “Pentagono” in corso del Popolo; chiostro di San Pietro che rimanga di proprietà comunale e destinato a finalità culturali, problematiche illuminazione strada Marattana, intervento presso la cappella dei Garibaldini cimitero di Terni. L’assessore Benedetta Salvati risponderà a ben quattordici richieste. Nello specifico: sistemazione buche e taglio vegetazione via Carlo Neri e Via De Amicis; bonifica del sito di Papigno; interventi di ripulitura del monumento riguardante il passaggio di Corot lungo la Valnerina installato davanti all'ex stabilimento di Papigno; manutenzione del verde bivio tra la SS79 e la strada comunale per Papigno; riapertura ZTL; censimento straordinario dei caminetti "Killer" e degli impianti da combustione di biomasse legnose; problematiche sicurezza viabilità rotatoria incrocio Via Gabelletta – via del Rivo – via Daolio; la desolazione dei parchi pubblici a Terni; percorrenza senso unico alternato strada Provinciale 67 Valserra; problematiche parco di via del Mulino; dissuasori su via San Valentino; problematiche segnaletica via Tre Venezie; problematiche sicurezza viabilità incrocio via M. Pratesi; mobilità sostenibile Terni Nord. Interrogazioni che chiameranno in causa anche i neo assessori Sara Francescangeli (settore patrimonio – espropri; incarichi di reggenza temporanea); Cristiano Ceccotti (futuro dei centri sociali anziani Marmore e Matteotti) e Orlando Masselli (strutture pubbliche parco Campacci Marmore). Infine per Stefano Fatale la tematica relativa alla ex scuola di Giuncano inagibile. Richiesta di una perizia urgente per la valutazione dei costi e ripristino dell'agibilità.

QUESTION TIME CON TUTTE LE INTERROGAZIONI PRESENTATE 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo su Terni e provincia, allagamenti e disagi: donna al sicuro prima dell'arrivo della piena

  • Tragedia della follia: uccide moglie e figlia e poi si suicida

  • Maltempo a Terni, fiume Nera a rischio esondazione: peggioramento nelle prossime ore

  • Incidenti stradali, a Terni il triste primato delle strade più pericolose dell’Umbria: ecco quali sono

  • Pericoli a Terni, la buca più ‘chiacchierata’ della città diventa un simbolo

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

Torna su
TerniToday è in caricamento