Cospea, in arrivo un nuovo sottopasso carrabile

La decisione è arrivata dopo aver sentito tutte le componenti interessate, sorgerà dove ora è presente il passaggio a livello in strada di Cospea verso via Montefiorino e strada di Collescipoli

cospea

Un nuovo sottopasso carrabile in sostituzione del passaggio a livello. Un’idea condivisa dagli abitanti di Cospea 2 e dall’impresa lottizzatrice obbligata a trovare una soluzione per la viabilità del quartiere. Dopo aver valutato tutte le possibili alternative si procederà in tal senso. Al momento i residenti possono fruire di due vie di uscita: una di queste è via Sulmona percorribile solo in unico senso di marcia, per potersi dirigere verso San Lucio e defluire in zona San Valentino. Tale via di fuga resterà, a monte, con una novità per l’altra a valle: bypassare il passaggio a livello e garantire una viabilità più fluida a cospetto della situazione attuale dove, a causa del transito dei treni, si creano file e rallentamenti soprattutto nelle ore centrali della giornata. “Siamo in attesa degli atti formali” ha sottolineato l’assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche :“Questa ipotesi è stata presa in esame poiché la strada permette un collegamento diretto per raggiungere, in minor tempo, servizi ed attività commerciali” (farmacie, generi alimentari ndr).  Il sottopasso carrabile tornerà molto utile non solo ai residenti dato che, come è noto, strada di Cospea rappresenta una vera e propria alternativa alla Flaminia, immettendosi poi in strada di Collescipoli e/o via Montefiorino. Per permettere la realizzazione dell’infrastruttura è stato necessario coinvolgere anche Rete Ferroviaria Italiana dato che i lavori interesseranno la rotaia a binario unico Terni-Rieti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Samanta Togni presenta il nuovo fidanzato: "Ci siamo conosciuti per caso sul treno"

  • Scomparso da quasi un anno, ritrovato su un treno a Pisa. I poliziotti: era smarrito e confuso

  • Incidente stradale, uomo estratto dalle lamiere dopo impatto a tre

  • Incidente stradale, moto contro furgone: schianto terribile, ternano trasferito d’urgenza all’ospedale di Firenze

  • Nuova gestione per un locale storico della movida ternana

  • Alcantara, sessanta dipendenti a rischio mancata riconferma: “Seriamente preoccupati”

Torna su
TerniToday è in caricamento