I crew: Danilo Ravnic approda su Mediaset

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TerniToday

Ballerino, coreografo, critico, direttore artistico, presidente di Danze Italia, Danilo Ravnic approda su Mediaset La5 per il programma televisivo “I Crew”. Insieme ai giudici Carlo Kamizele, Momo Sacchetta, Macia del Prete e Vanessa, presso gli studi di Cinecittà World Ravnic ha partecipato alle registrazioni in qualità di commentatore: “ricoprire questa posizione mi ha reso molto orgoglioso, ho avuto la possibilità di confrontarmi con il giudizio di colleghi e amici competenti e respirare un’aria fresca ed innovativa all’interno di un programma realizzato alla perfezione. Non smetterò mai di ringraziare il direttore artistico per questa opportunità”. I Crew andrà in onda nei prossimi mesi, ma il feedback del pubblico si è rivelato da subito estremamente positivo. “L’aspettativa c’è” dichiara Danilo Ravnic: “concluse le registrazioni la risposta mediatica è stata istantanea, soprattutto a livello social. Mi aspetto che il pubblico veda la parte pulita di questa disciplina, che recepisca la voglia di produrre arte e spettacolo in maniera positiva”. Mediaset si rivela ancora una volta in prima linea per quanto riguarda la danza in TV, investendo in risorse e personaggi influenti. Per il commentatore di I Crew, i talenti e gli aspiranti ballerini italiani non possono che trarne giovamento. “Parliamo di una delle reti nazionali più importanti del nostro paese, sempre pronta ad investire per le discipline coreutiche nel proprio palinsesto. Ciò influisce in maniera importante sui giovani, molto legati ai social, ma soprattutto alla televisione. Spero che il programma rappresenti un momento di aggregazione per le giovani leve della danza italiana”. E per Danze Italia, ente organizzativo che si occupa di formazione, concorsi, stage in tutta la penisola e all’estero, l’obiettivo primario è sempre stato quello di investire in talento ed opportunità per aspiranti danzatori e danzatrici. Dopo aver assistito all’organizzazione del programma, l’ente ha infatti stanziato tre borse di studio del valore di 5000, 3000 e 2000€ per danzatori e danzatrici valide per il circuito DIA. Un ottimo motivo in più per guardare I Crew, che per Ravnic può soltanto essere un’opportunità per accrescere la propria cultura personale: “in qualità di Presidente di Danze Italia, invito i ragazzi a guardare il programma. Non lo faccio soltanto per l’audience, ma per l’idea che i giovani possano trarre idee e soprattutto maggiore autostima e determinazione nel raggiungimento dei propri obiettivi. Guardate tutto ciò che potete e non abbattetevi al primo no. Puntate alla luna per arrivare alle stelle”.

Torna su
TerniToday è in caricamento