La sala "Apollo e Dafne" di palazzo Carrara sarà restaurata

La Giunta ha sbloccato 75mila euro per l'intervento che attiverà un cofinanziamento della Fondazione Carit di altri 70mila euro

La sala Apollo e Dafne di palazzo Carrara

La sala "Apollo e Dafne" di palazzo Carrara tornerà all'antico splendore. La giunta comunale ha dato il via libera allo sblocco di 75mila euro già stanziati e provenienti da fondi regionali per i lavori di messa in sicurezza impiantistica della prestigiosa sala posta nell'ala di palazzo Carrara già ristrutturata e dove ora ha sede l'assessorato alla cultura.

"I lavori partiranno presto - dice l'assessore alla Cultura, Andrea Giuli - anche la gara è in via di scongelamento e consentiranno alla Fondazione Carit di mettere a disposizione i suoi 70mila euro già stanziati per il restauro della sala. Il prossimo anno la bellissima sala Apollo e Dafne tornerà al suo antico splendore e fruibile".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    La scuola stoppa la recita natalizia cristiana, l'assessore leghista contro la preside

  • Cronaca

    In vacanza con l’amica mentre è in permesso con la 104: licenziata

  • Attualità

    “Ecco perché Terni deve essere riconosciuta area ambientale complessa”

  • Cronaca

    Travolta sull'A1, condizioni stabili per la ragazza orvietana ferita

I più letti della settimana

  • Cospea, pronta la "dolce gobba": ecco i negozi del nuovo polo commerciale

  • Medico trovato morto nel giardino di casa: indagano i carabinieri

  • Libreria Alterocca, la rinascita parte da due giovani ternani

  • Inquinamento, arriva il blocco del traffico: ecco tutte le limitazioni

  • Scende dall'auto sull'A1 e viene travolta, grave una 37enne orvietana

  • In vacanza con l’amica mentre è in permesso con la 104: licenziata

Torna su
TerniToday è in caricamento