Orgoglio italiano in cucina, è ternano lo chef migliore del Lussemburgo

Il ristorante di Roberto Fani a Roeser premiato dalla prestigiosa guida gastronomica Gault&Millau

È nato a Terni il miglior chef del Lussemburgo. La prestigiosa guida gastronomica Gault&Millau ha infatti premiato il ristorante di Roberto Fani a Roeser come migliore del Paese. In Lussemburgo Roberto era arrivato nel 2014 e nel 2016 ha aperto il suo ristorante in un paesino a poca distanza dalla città di Lussemburgo. Ma la sua avventura nell’olimpo della cucina era partita a 20 anni da Guadamello di Narni dove con il ristorante Monte del Grano 1696 aveva ottenuto addirittura una stella Michelin.  

“Probabilmente il motivo per cui siamo stati premiati è che non ci piace scendere a compromessi, qui la nostra cucina piace quando è adattata al gusto locale, noi invece amiamo raccontare la nostra autenticità”, dice Roberto Fani al Gambero Rosso.

Leggi l'intervista completa

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    La scuola stoppa la recita natalizia cristiana, l'assessore leghista contro la preside

  • Cronaca

    In vacanza con l’amica mentre è in permesso con la 104: licenziata

  • Attualità

    “Ecco perché Terni deve essere riconosciuta area ambientale complessa”

  • Cronaca

    Travolta sull'A1, condizioni stabili per la ragazza orvietana ferita

I più letti della settimana

  • Cospea, pronta la "dolce gobba": ecco i negozi del nuovo polo commerciale

  • Medico trovato morto nel giardino di casa: indagano i carabinieri

  • Libreria Alterocca, la rinascita parte da due giovani ternani

  • Inquinamento, arriva il blocco del traffico: ecco tutte le limitazioni

  • Scende dall'auto sull'A1 e viene travolta, grave una 37enne orvietana

  • In vacanza con l’amica mentre è in permesso con la 104: licenziata

Torna su
TerniToday è in caricamento