Orgoglio italiano in cucina, è ternano lo chef migliore del Lussemburgo

Il ristorante di Roberto Fani a Roeser premiato dalla prestigiosa guida gastronomica Gault&Millau

È nato a Terni il miglior chef del Lussemburgo. La prestigiosa guida gastronomica Gault&Millau ha infatti premiato il ristorante di Roberto Fani a Roeser come migliore del Paese. In Lussemburgo Roberto era arrivato nel 2014 e nel 2016 ha aperto il suo ristorante in un paesino a poca distanza dalla città di Lussemburgo. Ma la sua avventura nell’olimpo della cucina era partita a 20 anni da Guadamello di Narni dove con il ristorante Monte del Grano 1696 aveva ottenuto addirittura una stella Michelin.  

“Probabilmente il motivo per cui siamo stati premiati è che non ci piace scendere a compromessi, qui la nostra cucina piace quando è adattata al gusto locale, noi invece amiamo raccontare la nostra autenticità”, dice Roberto Fani al Gambero Rosso.

Leggi l'intervista completa

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffe agli anziani, sgominata la gang: 300 colpi e un bottino da 400mila euro

  • Attualità

    Flaminia “killer”, spunta l’idea della terza corsia per i camion

  • Attualità

    Ternana, proprietà ed amministrazione comunale al lavoro per il Libero Liberati

  • Attualità

    Terni ad alta velocità, il progetto Frecciarossa in bilico per venti minuti di ritardo

I più letti della settimana

  • Terni “proibita”, ecco svelata la città a luci rosse

  • Fine delle ricerche e delle speranze: trovato senza vita il corpo di Giuseppe Perotti

  • Giovane calciatore ternano campione di fair play, il gesto che ha sorpreso tutti

  • Meteo a Terni e provincia, gelo e nevicate fino a quote basse nella giornata di domani

  • Terni, sospesa l'ordinanza sul traffico dal sindaco Leonardo Latini

  • “Lu paciarellu de Boccaporcu” compie novant’anni: auguri a Francesco Valli

Torna su
TerniToday è in caricamento