Passeggiate e corse lungo il fiume Nera da ponte Allende a via Vanzetti. Inaugurato il nuovo tratto

I lavori, per un importo complessivo di oltre 4 milioni di euro, sono consistiti in innalzamenti degli argini e, laddove non vi era disponibilità di aree, in realizzazione di muri in cemento armato

inaugurazione

Inaugurazione dei lavori sull’ultimo tratto del Nera, tra la paratoia del canale Recentino e via Vanzetti, alla presenza del presidente del consorzio Tevere Nera, Manni, del presidente della provincia Lattanzi, dell’assessore all'ambiente Salvati, dei sindaci dei comuni di Narni, Baschi ed Alviano, De Rebotti, Bernardini e Ciardo, del presidente del Sistema Idrico Integrato Politi. Da oggi diventa percorribile il tratto del Nera, tra ponte Allende e via Vanzetti recuperando una vasta area poco distanze dalla diga di Recentino, per trascorrere giornate all’aria aperta sulle rive del fiume. I lavori, per un importo complessivo di oltre 4 milioni di euro, sono consistiti in innalzamenti degli argini e, laddove non vi era disponibilità di aree, in realizzazione di muri in cemento armato. La paratoia meccanizzata installata, grazie ad un misuratore di livelli, garantirà l’entrata in esercizio esclusivamente nei momenti di piena del fiume.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul terreno di gioco, muore Alfredo Battella: il cordoglio di Ternana, Narnese ed Orvietana

  • Travolto e ucciso da un’auto il cane degli artisti di strada in via Aleardi

  • Terni on ufficiale, il programma completo della Notte Bianca più attesa

  • Dal Grande fratello allo studio di registrazione, Martina Nasoni diventa cantante: ecco il suo primo singolo

  • Incidente stradale, ciclista impatta contro auto nel pomeriggio odierno

  • Elezioni regionali, il sondaggio: il centrodestra è in testa, ma l’asse giallorosso è a un soffio

Torna su
TerniToday è in caricamento