Piediluco, gli imprenditori del posto fanno squadra per lo sviluppo: "Occorre puntare anche su altro come lo sport"

Imprenditori, strutture alberghiere e locali impegnati anche grazie alla 'Festa delle Acque', la sinergia con la Pro loco e l'obiettivo di 'fare sistema' per far girare l'economia del Ternano. "Molti turisti tornano anche l'anno seguente"- INTERVISTA E GALLERY

Piediluco è importante per il turismo del territorio. La Festa delle Acque  ancora una volta ha fatto centro, è sicuramente la dimostrazione più lampante, ma occorre far vivere Piediluco 365 giorni l'anno. Gli imprenditori fanno sistema anche con le istituzioni, l'impegno, in questi giorni della festa anche con la Pro loco, è risultato vincente. Ma, dicono, è necessario uno sforzo in più: ne parliamo con Alessadra Guagliozzi che gestisce l'hotel Miralago. "Noi  - spiega - così come i miei colleghi di tutte le strutture che sono a Piediluco, dunque locali, ristoranti, bar, cerchiamo di lavorare per promuovere il territorio, molti turisti tornano anche l'anno seguente. Ma serve uno sforzo ancora maggiore".

L'INTERVISTA

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia della follia: uccide moglie e figlia e poi si suicida

  • Maltempo su Terni e provincia, allagamenti e disagi: ragazza al sicuro prima dell'arrivo della piena

  • Il sindaco Latini chiama a casa dei ternani: “Il comune ha attivato un nuovo servizio”

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Incidenti stradali, a Terni il triste primato delle strade più pericolose dell’Umbria: ecco quali sono

  • Trova a terra un portafoglio con 800 euro e lo restituisce al proprietario, protagonista della buona azione Francesco Ferranti

Torna su
TerniToday è in caricamento