Prestigioso premio internazionale per un’azienda ternana: Design Award 2019

Un riconoscimento per l’azienda Corneli srl di San Venanzo destinato ai prodotti italiani più innovativi della ceramica e dell’arredo bagno

Corneli

L’azienda Corneli srl di San Venanzo, specializzata nella lavorazione del marmo, è stata premiata alla VI edizione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award 2019.  Tale prestigioso riconoscimento, nato in collaborazione tra ADI – Associazione per il Disegno Industriale e Cersaie – Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredo bagno, è destinato ai prodotti italiani più innovativi della ceramica e dell’arredo bagno.

Francesca Corneli: "Ogni lavabo è un pezzo unico e irripetibile"

La Corneli srl, che con il marchio 'I Sassi di Assisi' ha portato il made in Umbria nel mondo, ha vinto nella categoria Ceramica con 'Iride', progetto firmato da Francesca Corneli: “Si tratta di una collezione di lavabi – dichiara l’architetto - presentati nella versione da appoggio, da appoggio alto e freestanding, che sono frutto di un pensiero che fa perno su economia circolare ed etica del riciclo. All’origine c’è infatti l’idea secondo la quale gli scarti non sono rifiuti, ma risorse riutilizzabili e in grado di inserirsi in un circolo virtuoso. Ogni lavabo è un pezzo unico e irripetibile, in quanto irripetibili sono le policromie e le combinazioni della materia da cui nasce”. La motivazione del premio è aver ideato: “Un particolare sistema di riuso degli scarti di produzione del marmo che attraverso la calibratura e la ricostruzione di un blocco permette la realizzazione di nuovi oggetti sostenibili nati dal recupero di scarti”.

 Una ricerca volta al massimo rispetto per la materia e alla salvaguardia dell’ambiente ha, quindi, portato ad assemblare elementi in marmo giunti ormai al termine del ciclo produttivo, per dare nuova linfa vitale a oggetti sostenibili. Il progetto 'Iride' è stato selezionato dalla giuria composta da Valentina Downey (presidente ADI Delegazione Emilia-Romagna), Silvia Stanzani (designer) e Oscar G. Colli (co-fondatore della rivista Il Bagno oggi e domani) il quale durante il Cersaie ha individuato i prodotti maggiormente in grado di coniugare innovazione ed eccellenza progettuale. I prodotti individuati rappresentano inoltre una pre-selezione per l’ADI Design Index 2020, pubblicazione annuale di ADI che raccoglie il miglior design italiano messo in produzione e tappa antecedente al celebre premio Compasso d’Oro. Alla cerimonia di premiazione era presente anche il vicepresidente di Confindustria Ceramica Emilio Mussini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Samanta Togni presenta il nuovo fidanzato: "Ci siamo conosciuti per caso sul treno"

  • Scomparso da quasi un anno, ritrovato su un treno a Pisa. I poliziotti: era smarrito e confuso

  • Incidente stradale, uomo estratto dalle lamiere dopo impatto a tre

  • Incidente stradale, moto contro furgone: schianto terribile, ternano trasferito d’urgenza all’ospedale di Firenze

  • Nuova gestione per un locale storico della movida ternana

  • Alcantara, sessanta dipendenti a rischio mancata riconferma: “Seriamente preoccupati”

Torna su
TerniToday è in caricamento