Provoca incidente stradale, fermato con un tasso alcolemico cinque volte sopra il limite

Il resoconto dei controlli effettuati dalla polizia locale nel corso della settimana scorsa: tra questi fermato un trentenne ternano dopo aver provocato un incidente in strada di Collescipoli

polizia locale

Quattro patenti ritirate nell’arco di cinque giorni. È il bilancio dell’attività di prevenzione svolta dalla polizia locale sulle strade del ternano. Tre delle quattro persone fermate hanno inoltre causato incidenti stradali. Il primo caso, analizzandoli da un punto di vista prettamente temporale, riguarda una patente ritirata lo scorso martedì 10 settembre in via Borsi. Il conducente, un ternano di 46 anni, aveva provocato un incidente ed al controllo dell’etilometro è risultato avere un tasso alcolemico due volte e mezzo superiore ai limiti di legge. La seconda è stata ritirata due giorni dopo, ad una ragazza ternana di 23 anni, in via Mola di Bernardo. È stata sottoposta al test che ha riscontrato un tasso una volta superiore al consentito. Anche in questo caso si è verificato un sinistro. Sabato 14 settembre la patente è stata ritirata ad un trentenne ternano, a seguito di un incidente verificatosi in strada di Collescipoli. Sottoposto ad alcol test il quale ha segnalato un livello cinque volte al di sopra della soglia. Infine l’ultimo episodio avvenuto nella serata di sabato, durante i controlli disposti dal questore di Terni Antonio Messineo. È stato fermato un quarantenne di nazionalità rumena che al test dell’etilometro è risultato avere un tasso alcolemico tre volte e mezzo superiore ai limiti di legge.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Samanta Togni presenta il nuovo fidanzato: "Ci siamo conosciuti per caso sul treno"

  • Scomparso da quasi un anno, ritrovato su un treno a Pisa. I poliziotti: era smarrito e confuso

  • Incidente stradale, uomo estratto dalle lamiere dopo impatto a tre

  • Incidente stradale, moto contro furgone: schianto terribile, ternano trasferito d’urgenza all’ospedale di Firenze

  • Nuova gestione per un locale storico della movida ternana

  • Alcantara, sessanta dipendenti a rischio mancata riconferma: “Seriamente preoccupati”

Torna su
TerniToday è in caricamento