San Valentino stringe la mano ai Maggiaoli nel suggestivo scenario della cascata delle Marmore

È la prima volta in 125 anni di Cantamaggio ternano che i maggiaioli espongono le loro creazioni al di fuori dell'evento tradizionale dei carri allegorici. Festa grande alla cascata delle Marmore e battesimo del biscotto di San Valentino

Festa grande alla cascata delle Marmore per San Valentino.  Tantissime persone infatti sono arrivate anche da fuori regione per la prima giornata di eventi nel piazzale del Tourist Shop e nelle zone circostanti: tre intensi giorni di eventi dalla musica al teatro, dalla natura al cibo, dallo sport alle fiabe suggestive di Stefano De Majo. Tuto curato dalla neonata associazione 'Cascata delle Marmore 365'.

 Il 14 febbraio 2020 ha visto la luce il biscotto di San Valentino: il "Nontiscordardime": nasce dalla leggenda dell'amore tra la ninfa Nera e il pastorello Velino che per raggiungere la sua amata si getta dalla rupe di Marmore. La caduta provocò una piccola frana di sassolini, che trasportati dal vento sono diventati tanti piccoli e deliziosi biscotti, che oggi portano il nome del fiore azzurro di Novalis, il simbolo più durevole del romanticismo, sinonimo di eterno amore come quello tra Nera e Velino. Il biscotto sarà presentato all’importante evento fieristico ‘Cibus’ di Bologna “Questo biscotto – spiega Silvia Blasi presidente dell’associazione 'Cascata delle Marmore 365' - nasce dalla fantasia dell'associazione, sia nella ricetta che nella presentazione e nel marchio. Siamo molto contenti per come è andata la prima giornata e vorremmo anche ringraziare l'Ente Cantamaggio che ci ha messo a disposizione le installazioni di addobbo.

È la prima volta in 125 anni di Cantamaggio ternano che i maggiaioli espongono le loro creazioni al di fuori dell'evento tradizionale dei carri allegorici”.

All’evento era presente anche il vicensindaco Andrea Giuli e Giuliana Piandoro, dirigente della Camera di commercio di Terni.

IL PROGRAMMA:

15 FEBBRAIO - PIAZZALE G.VASI

Ore 09.30 Apertura Negozi Tourist Shop
Ore 10.00 Partenza Della Pedalata Ecologica Con La Scuola Di Biciclette “UMBRIA In Mountain Bike”
Ore 11.00 Concorso Fotografico “TI Scatterò Una Foto”
Ore 12.00 Rilascio Acqua Della Cascata
Ore 12.00 Presentazione Del Biscotto Dell'amore “NONTISCORDARDIME”
Ore 14.30 Spettacolo Itinerante “GRAN Ballo Swing Degli Innamorati”
E “FIABA Della Cascata Dell'amore Di San Valentino”

Una romantica e coinvolgente fiaba d'amore, dinamica e multisensoriale, scritta e interpretata da stefano de majo, con i variopinti danzatori del Sunny Side of the Swing, che interpreteranno i personaggi della favola.
La fiaba teatrale e musicale snodandosi lungo il percorso, racconta come la cascata delle marmore nella notte di san valentino si trasformi magicamente in un meravigliso palazzo di cristallo, ove si svolge il gran ballo degli innamorati, che rende eterni gli amori.
Un testo romantivo e poetico, a tratti divertente e commovente, che nel suo flusso dinamico swing, dal piazzale del Tourist shop fino a piazzale Byron coinvolgerà tutti i presenti dentro un'autentica fiaba incantata: “la fiaba dell'amore.. Perchè le fiabe non sono solo per i bambini, e siamo tutti innamorati nella cascata di San Valentino”

16 FEBBRAIO - PIAZZALE G.VASI

Ore 10.00 Apertura Tourist Shop
Ore 11.00 concorso fotografico “Ti scatterò una foto”
Ore 11.30 Presentazione del biscotto dell'amore “nontiscordardime”
Ore 12.00 Passaggio degli atleti della maratona annuale di San Valentino
ORE 12.00 Rilascio acqua della Cascata e apertura del Parco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ottanta ternani in isolamento fiduciario. Via libera per chi non è partito del nucleo familiare

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

  • Ternano nell’area al centro del contagio da Coronavirus: “Paura c’è. La percezione è diversa dalla realtà”

  • Coronavirus, musicista ternano: “Quarantena e precauzioni. Vi spiego le linee guida che ho seguito in Cina"

Torna su
TerniToday è in caricamento