Carabiniere ferito a Terni, Salvini: “Tolleranza zero: subito la pistola elettrica ai nostri agenti”

Ad intervenire sulla sparatoria avvenuta questa mattina anche Luigi di Maio e il ministro alla difesa Elisabetta Trenta

La vicenda del carabiniere ferito da un colpo d’arma da fuoco ha iniziato a rimbalzare sui social e anche i “big” della politica hanno affidato a Facebook e Twitter la loro solidarietà. A condividere il video della colluttazione, il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che richiama a gran voce la necessità di dotare gli agenti di pistole elettriche: “Solidarietà al carabiniere ferito a Terni da uno straniero, molto probabilmente sotto l’effetto di droghe, che ha attaccato le Forze dell’Ordine a calci e pugni e poi ha addirittura sparato – si legge nel profilo del vicepresidente - La PISTOLA ELETTRICA che sarà presto in dotazione ai nostri agenti eviterà situazione del genere, anche se qualche politico di sinistra è contrario...Tolleranza ZERO per i delinquenti! Un grazie e un grande abbraccio alle donne e agli uomini in divisa che, in tutta Italia e tutti i giorni, rischiano la vita per difendere la sicurezza dei cittadini perbene. Anche per questo il Decreto Sicurezza Bis punisce più severamente chi aggredisce le Forze dell’Ordine: non vedo l’ora sia convertito in legge. E non mollo sulla guerra totale allo spaccio e al consumo di droga: altro che liberalizzazione come vorrebbe qualcuno”.

“A Terni – ha detto Luigi Di Majo su Twitter - un normale controllo si è trasformato in una sparatoria e a farne le spese, ancora una volta, è stato un nostro carabiniere rimasto ferito, fortunatamente, non in modo grave. Un abbraccio a lui e alla sua famiglia e grazie all'Arma per il servizio che presta ogni giorno”.

Sulla vicenda anche il ministro alla Difesa Elisabetta Trenta: “Vicinanza al nostro Carabiniere che oggi, in supporto alla Polizia di Stato, durante un controllo ad un uomo, è stato ferito da un colpo di pistola. Ha rischiato la vita per la nostra sicurezza, grazie!”

Potrebbe interessarti

  • Laghi in Umbria, per un bagno rinfrescante o una passeggiata nella natura

  • Memoria olfattiva, come gli odori riportano alla luce i ricordi

I più letti della settimana

  • Turista ternano muore sulla spiaggia di San Benedetto del Tronto

  • Incidente stradale all'incrocio maledetto, le foto dello schianto. Tra i coinvolti una famiglia con due bambini

  • Incidente stradale, l'incrocio maledetto colpisce ancora: schianto tra due auto

  • Venti assunzioni a tempo indeterminato, arriva il ‘concorsone’

  • Terremoto nella notte, l’epicentro fra Acquasparta e Massa Martana

  • Ermes Maiolica colpisce ancora: “bucata” la pagina ufficiale Facebook di Matteo Salvini

Torna su
TerniToday è in caricamento