Stilista ternana s'impone con la sua sfilata presso il Rome Cavalieri Waldorf Astoria Hotels & Resorts

Maria Rosaria Fantone ospite all'evento di gala benefico organizzato per costituire il capitale devoluto alla Banca del Latte Umano Donato dell’ospedale Bambino Gesù di Roma

Una stilista ternana tra i protagonisti in un gran gala benefico organizzato nella magnifica cornice del Rome Cavalieri Waldorf Astoria Hotels & Resorts: Maria Rosaria Fantone è infatti stata invitata a presentare alcuni suo modelli della linea di abbigliamento ‘Marò’. La Fantone è da anni sulla breccia nel settore della moda, titolare in passato anche di una boutique nel centro di Terni, ha poi proseguito l’attività in un proprio laboratorio dove si creano tutti capi unici e di alta sartoria. Di recente è stata anche premiata in Calabria con il premio ‘Mediterraneo’ che ha visto la presenza di numerosi artisti e attori di fama nazionale.

"Call To Love" il titolo di un format ideato e realizzato dall’agenzia di eventi Double, per supportare progetti nazionali e internazionali di aiuto umanitario e di interesse sociale. Il nome scelto, non a caso: appello all'amore.

Divertimento, aggregazione, moda, solidarietà, un contenitore dove il mondo interiore di ognuno dei partecipanti è il valore più grande, senza limiti né diversità.

C'è tutto questo, dietro la serata evento, che ha anche visto una sfilata di capi di alta sartoria vintage indossati da ‘ragazze comuni’ che si sono messe in gioco sfilando con abiti donati da chi crede nella forza di questo progetto. Tutti i capi messi in vendita a prezzi speciali contribuiranno poi a costituire il capitale devoluto alla Banca del Latte Umano Donato dell’ospedale Bambino Gesù di Roma.

L’obiettivo delle Banche del Latte Umano Donato, 39 in Italia, è quello di arruolare, dopo appropriata selezione, mamme che abbiano il desiderio di donare il proprio latte, in maniera del tutto gratuita, in modo da poterlo offrire ai neonati che ne abbiano bisogno. Si tratta soprattutto di bambini nati molto prima del termine, o con problematiche intestinali che fanno seguito ad interventi chirurgici, o cardiopatici, o con insufficienza renale o gravi intolleranze alimentari.

“Sono stata molto onorata per l’invito che mi è stato rivolto – ha detto la Fantone – con questa sfilata che ha avuto soprattutto un importante obiettivo benefico, ho cercato di rappresentare la città di Terni e il suo territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cronaca di Terni, tentata aggressione al percorso fluviale dopo il fattaccio: “Ferito il mio cane”

  • Terni, movida “osservata speciale”: cani antidroga e telecamere, ecco le vie sotto controllo

  • “Lavoratori alla fame, nuovi disoccupati e famiglie nell’incertezza”, le Mascherine Tricolori a Terni

  • Aggredita e ferita da un pitbull a Terni. La proprietaria inveisce contro la donna e fugge: denunciata

  • Coronavirus a Terni, lo sfogo del consigliere Fiorelli: “Se toccati dal Covid saremmo crollati in modo rovinoso”

  • Acciai Speciali Terni, la crisi post emergenza Coronavirus: dalla terza decade di giugno stop in sequenza ai reparti

Torna su
TerniToday è in caricamento