Trova a terra un portafoglio con 800 euro e lo restituisce al proprietario, protagonista della buona azione Francesco Ferranti

Non è da tutti farsi restituire il denaro appena smarrito dal presidente del consiglio comunale, è accaduto a un cittadino di circa 80 anni che quasi non credeva ai suoi occhi. "Per me - dice Ferranti -un gesto naturale e normale da persona civile"

Una buona azione che ha visto protagonista il presidente del consiglio comunale Francesco Ferranti. Ha trovato a terra, in via Vico, un portafoglio: "Era seminascosto in un'aiuola, l'ho aperto e ho visto che conteneva circa 800 euro e i documenti personali del proprietario, così ho subito dato incarico al mio ufficio di rintracciare questo signore che risiede vicino al liceo Classico". Quando l'anziano ha aperto la porta quasi non credeva ai suoi occhi: davanti a sé aveva addirittura un rappresentante delle istituzioni con il suo portafoglio integro. "Per me è stato un atto naturale - spiega Ferranti - ho pensato, vista l'età del cittadino, che potesse trattarsi della sua pensione, in ogni caso, è un gesto normale sebbene oggi purtroppo sempre più raro". Ogni tanto anche la politica ha un cuore d'oro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, muore dopo un violento schianto contro un albero

  • Fiori d’arancio per Samanta Togni, il “sì” a Narni il 15 febbraio: ecco le pubblicazioni di matrimonio

  • Terni sbarca su Rai 1: un ampio servizio per raccontare la città dell’acciaio

  • La Via della Seta porta a Terni milioni di euro e posti di lavoro: i dettagli del patto AeroSeatek-Giant Aviation

  • Uno spettacolo luminoso che non si vedeva da tempo, il villaggio di Santa Claus e le polemiche

  • Il Gambero Rosso premia un portale ternano: è il migliore in tutta la penisola

Torna su
TerniToday è in caricamento