Sapone di Marsiglia, come utilizzarlo al meglio in casa

Gli insospettabili utilizzi del sapone di Marsiglia, un detergente conosciuto anche dalle nostre nonne

E’ presente in tutte le case, è la base dei moderni detersivi per il bucato, ma il suo odore inconfondibile è presente anche nei prodotti per la pulizia e l’igiene della casa: si tratta del sapone di Marsiglia, usato anche dalle nostre nonne, che in molti casi lo facevano da sole in casa…

Scopriamo oggi come sfruttarlo al meglio.

Per risparmiare sull’uso del detersivo

Se strofinate un asciugamano di medie dimensioni ben inumidito con del sapone di Marsiglia e lo inserite in lavatrice prima dei panni sporchi da lavare, potete ridurre il quantitativo del detersivo che usate normalmente. Il risultato sarà sorprendente.

Per un efficace detersivo home made

Se volete produrre il vostro detersivo per i panni in casa, prendete un panetto di Marsiglia e grattugiatelo in un pentolone con una grattugia da formaggio o usate un coltello facendo delle piccole scaglie. Aggiungete una miscela di pari volume fatta da due parti uguali di bicarbonato e soda caustica mescolati; aggiungete percarbonato di sodio (100 gr per ogni chilo di detersivo). Otterrete così un ottimo detersivo in polvere. Per ottenerlo liquido, sciogliete inizialmente il sapone di Marsiglia in una pentola d’acqua calda, aggiungendo gli ingredienti e frullando il tutto quando la preparazione si sarà freddata.

Per lavare a mano i piatti

Grattugiate 50 grammi di sapone di Marsiglia dentro un pentolino, aggiungete 300 ml di acqua e 25 gr di soda per bucato. Mescolate bene, facendo sciogliere gli elementi nell’acqua. Fate bollire il tutto a fuoco lento per 20-25 minuti. Quando il preparato sarà freddo, frullatelo per un minuto e versatelo in un flacone dosatore. Si conserverà per due mesi.

Per i pavimenti di marmo

Per avere un pavimento di marmo perfetto, versate tre litri di acqua in un secchio, aggiungendo due cucchiai di scaglie di Marsiglia, due cucchiai di bicarbonato e dieci di alcol. Mescolate finché il sapone si sarà sciolto. Passate il tutto sul pavimento con un panno morbido ben strizzato. Si può usare anche sul granito e la pietra naturale.

Via le macchie dagli stivali e dalle scarpe scamosciati

Per eliminare le macchie sulle superfici scamosciate come stivali, scarpe, borse o simili, strofinateci sopra un po’ di sapone di Marsiglia e poi passateci una spugnetta umida per rimuoverlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pulire i termosifoni, quando e come si fa

  • Corrente elettrica, come risparmiare in bolletta nei mesi più freddi

  • Come costruire una serra fai da te per le proteggere le piante di inverno

Torna su
TerniToday è in caricamento