Cade albero trascinato dal vento, sfiorata la tragedia sotto la Passeggiata

Il maltempo ha imperversato per tutta la giornata, particolarmente colpita la città nel pomeriggio tra le 15 e le 18. Cade un albero anche in via Sturzo

Una forte perturbazione si è abbattuta su Terni e provincia nel giorno di Santa Lucia. Pioggia, grandine, raffiche di vento superiori agli 80 km orari e temperature piuttosto rigide. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, a seguito delle segnalazioni arrivate soprattutto per rami ed alberi pericolanti. Particolarmente colpite la frazione di Collescipoli e la zona di Narni scalo in un contesto fortunatamente di moderata criticità.

WhatsApp Image 2019-12-13 at 21.31.22-2Un grosso albero è invece crollato al di sotto della Passeggiata, in via Mirimao, dove ogni giorno passano centinaia di persone: tra chi porta a passeggio il cane, c’è proprio un’area adibita, a chi si reca a lavoro o a scuola, fino agli amanti dello jogging, nei pressi del campo scuola Casagrande. Fortunatamente non si sono verificati danni a persone in un orario comunque sensibile per il traffico a piedi. Dopo la caduta, la via è stata interdetta al transito pedonale.

albero caduto via don luigi sturzo-2Un altro albero è stato sradicato dal maltempo in via don Luigi Sturzo, zona San Valentino. Anche in questo caso è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Non si registrano - fortunatamente - danni o feriti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotta all’infarto, a Terni una scoperta rivoluzionaria: è colpa di un batterio

  • Bollo auto e documenti di circolazione, cosa è cambiato con il 2020

  • “Ho mal di pancia”, ma è incinta: bambina di dodici anni ricoverata in ospedale

  • Mistero sopra il cielo della conca ternana: “Una scia di piccole luci tutte alla stessa distanza”

  • "Se non porti i soldi stasera ti faccio sparire", giovane minacciato fa arrestare gli estorsori

  • Incidente stradale in pieno centro, giovane ferito dopo impatto contro auto

Torna su
TerniToday è in caricamento