Soldi e regali in cambio della cittadinanza, nove indagati: nei guai anche due dipendenti comunali

Secondo gli inquirenti della procura di Spoleto i funzionari avrebbero falsificato i documenti, facendo figurare inesistenti antenati umbri. Il blitz dei carabinieri negli uffici del Comune di Todi: tra le accuse c’è anche la corruzione

Antenati umbri inesistenti per falsificare i documenti e ottenere così la cittadinanza italiana. La procura di Spoleto indaga sul “mercato” dei permessi facili: nove le persone sotto inchiesta, ci sono anche due dipendenti del Comune di Todi.

Le accuse contestate vanno dal falso ideologico fino alla istigazione alla corruzione e alla corruzione per atto contrario ai doveri di ufficio. Le misure cautelari sono state eseguite dai carabinieri di Todi al termine di una indagine avviata nel 2017.

Le pratiche su cui si è appuntata l’attenzione degli inquirenti sarebbero una settantina. Ai dipendenti comunali – un messo e un ufficiale dell’anagrafe – sarebbero stati corrisposti dei regali per accelerare l’iter.

LEGGI – La notizia completa su perugiatoday.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Viabilità, le vie e strade di Terni interessate ai lavori di manutenzione

  • Politica

    Regione, corsa al voto: non solo Tesei. Spunta l’imprenditore e la “soluzione” Caparvi: i nomi del centrodestra

  • Economia

    Scattano i licenziamenti, Pasqua amara per i lavoratori Gls. L’accusa della Cgil: sfruttamento vergognoso

  • Economia

    Una giovane stilista ternana si fa strada nel mondo scintillante della moda

I più letti della settimana

  • Superstrada Terni-Rieti, incidente mortale in galleria

  • Panico in via Alfonsine, auto contromano sul cavalcavia di Cospea

  • Una parrucchiera ternana al 'Salone delle meraviglie' su Real Time

  • Furto fuori dalla discoteca, brutta serata per cinque giovani ternane

  • Scattano i licenziamenti, Pasqua amara per i lavoratori Gls. L’accusa della Cgil: sfruttamento vergognoso

  • Scossa di terremoto in provincia di Perugia, avvertita anche a Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento