Due giovani rischiano di annegare sotto gli occhi dei genitori, salvati dai sommozzatori

Erano partiti da Terni nel pomeriggio di ieri, sono stati tratti in salvo sotto gli occhi dei genitori che li stavano filmando

fiume Tevere

Due giovani di 25 e 21 anni, partiti nel pomeriggio di ieri da Terni hanno rischiato di annegare nelle acque del Tevere. Volevano sfidare il fiume con un gommone artigianale ma hanno rischiato di essere risucchiati, sotto gli occhi dei genitori, i quali stavano filmando l'impresa. Il salvataggio, da parte dei sommozzatori, è avvenuto all'altezza di ponte Garibaldi, a Roma. Il loro intento era quello di percorrere tutta la discesa del fiume fino ad arrivare alla foce. Il più grande è stato trasportato d'urgenza in ospedale per il rischio di ipotermia.

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate, la soluzione migliore per arredare il giardino

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Ecologia e colori brillanti, ecco la moda estate 2019

I più letti della settimana

  • Giovane ternano sfida il campione Nicolò Scalfi a 'Caduta Libera' su Canale 5

  • Incidente stradale sulla Marattana, coinvolti due autoveicoli

  • Incidente stradale, due auto coinvolte in via Narni

  • Martina Nasoni vince il GF#16, il cuore 'di latta' e la sua voglia di vivere sbaragliano tutti

  • Un architetto ternano alla corte dell'Expo di Dubai, secondo posto per costruire l'anfiteatro del futuro

  • Incidente stradale, impatto tra moto ed autoveicolo in Valnerina

Torna su
TerniToday è in caricamento