Il fiume si ingrossa e due cani restano intrappolati su un isolotto: salvati dai vigili del fuoco

Orvieto, l’intervento nelle campagne di Morrano. I cani da caccia sono stati sorpresi dalle acque del Chiani. Provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco

Le piogge delle ultime ore hanno ingrossato le acque del fiume Chiani nelle campagne di Morrano, ad Orvieto. E il fiume in piena ha “sorpreso” due cani da caccia che sono stati salvati grazie al provvidenziale intervento dei vigili del fuoco.

vvff cani orvieto (2)-2È successo questa mattina, 25 novembre, intorno alle 7 quando i vigili del fuoco di Orvieto sono intervenuti per il recupero di due cani di cacciatori nelle campagne di Morrano, nei pressi del ponte di ferro. I cani erano rimasti intrappolati su di un isolotto formatosi per acqua alta del fiume Chiani.

I cani non riuscivano a muoversi e i proprietari non riuscivano a raggiungerli per l’acqua troppo alta. È quindi stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno recuperato e messo in salvo gli animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, muore dopo un violento schianto contro un albero

  • Fiori d’arancio per Samanta Togni, il “sì” a Narni il 15 febbraio: ecco le pubblicazioni di matrimonio

  • Terni sbarca su Rai 1: un ampio servizio per raccontare la città dell’acciaio

  • La Via della Seta porta a Terni milioni di euro e posti di lavoro: i dettagli del patto AeroSeatek-Giant Aviation

  • Uno spettacolo luminoso che non si vedeva da tempo, il villaggio di Santa Claus e le polemiche

  • Il Gambero Rosso premia un portale ternano: è il migliore in tutta la penisola

Torna su
TerniToday è in caricamento