Fobia Coronavirus, messaggio audio: “C’è un caso positivo”. Il sindaco interviene per procurato allarme

L’episodio accaduto ad Arrone dove il primo cittadino è intervenuto a seguito della divulgazione di un messaggio

foto di repertorio

“Non c’è ad oggi nessun caso di Covid19 ad Arrone”. Un messaggio chiaro ed emblematico scritto dal primo cittadino Fabio Di Gioia rivolto a tutta la cittadinanza. “Nella giornata odierna – spiega il sindaco – si era diffuso nella Valnerina un messaggio audio. Al suo interno la persona, la quale lo aveva prodotto, sosteneva che era stato riscontrato un caso positivo di Coronavirus ad Arrone. A quel punto sono stato costretto ad intervenire”.

Nel comune e nelle zone limitrofe naturalmente la vicenda si segue da molto vicino: “Si era creato allarmismo. Come è noto, in questi casi, se dovessero essere ufficializzati dei casi è il sindaco ad essere avvisato per primo. Ho chiamato la Usl e mi hanno confermato il tutto: non ci sono persone contagiate e neppure soggetti in isolamento”.

Il messaggio su facebook

“Ho parlato con il responsabile del distretto sanitario di Arrone, nessun tampone è stato effettuato - ha scritto Fabio Di Gioia -. Mi dispiace che qualcuno possa aver creato panico e paura all’interno della comunità. Vi prego di attenervi alle comunicazioni ufficiali anche se è un momento difficile. Ringrazio la Usl per la collaborazione e tutti i medici che in queste ore stanno lavorando con grande passione e professionalità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La comunicazione successiva del primo cittadino

"Esigo rispetto per la comunità che rappresento e per le Istituzioni. Ci sono persone che hanno perso i propri cari perché hanno contratto il Covid 19, sono state sospese le lezioni in tutta Italia e diffondere notizie false e prive di fondamento mi fa’ arrabbiare perché con la salute non si scherza e i protagonismi estremi fanno male a tutti. Rispettate chi davvero sta soffrendo e lavorando in queste ore con grande professionalità, a molti sconosciuta. Grazie a tutti i cittadini - chiosa il sindaco - per la collaborazione e la pazienza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzi morti, c’è un sospetto: ternano in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

  • Cronaca di Terni, tragica scomparsa di due adolescenti. Le reazioni: “Sgomento e dolore. Giornata di lutto cittadino”

  • Cronaca di Terni, trovati morti due adolescenti di 15 e 16 anni

  • Flavio e Gianluca, basta lacrime ipocrite: non serve il lutto cittadino, bisogna vietare l’ingresso agli spacciatori

  • Morte dei due ragazzi a Terni: le sostanze che probabilmente hanno causato il decesso di Flavio e Gianluca

Torna su
TerniToday è in caricamento