Fumogeni durante Ternana-Viterbese, arriva il Daspo per quattro tifosi

Il provvedimento della Polizia di Stato a seguito degli episodi durante il match del 23 novembre

E' costato il Daspo a 4 tifosi l'accensione di fumogeni nel corso della partita tra Ternana e Viterbese del 23 novembre.
Il provvedimento è stato reso noto dalla Polizia di Stato: i responsabili dei fatti, quattro tifosi della Viterbese, di cui due di Viterbo, uno di Latina e uno di Grosseto, sono stati ripresi dalle telecamere dello stadio mentre si trovavano nel settore ospiti del Liberati, e le immagini hanno consentito alla Digos di riconoscerli. 
Nei loro confronti è scattata la denuncia per il reato di uso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive previsto dall’art. 6 bis della legge 401/89 e sarà applicata la misura del DASPO.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotta all’infarto, a Terni una scoperta rivoluzionaria: è colpa di un batterio

  • Bollo auto e documenti di circolazione, cosa è cambiato con il 2020

  • “Ho mal di pancia”, ma è incinta: bambina di dodici anni ricoverata in ospedale

  • Mistero sopra il cielo della conca ternana: “Una scia di piccole luci tutte alla stessa distanza”

  • "Se non porti i soldi stasera ti faccio sparire", giovane minacciato fa arrestare gli estorsori

  • Incidente stradale in pieno centro, giovane ferito dopo impatto contro auto

Torna su
TerniToday è in caricamento