Lotta ai furti e al “mercato” del sesso in strada, scatta il blitz dei carabinieri

Militari di Orvieto in campo contro prostituzione e “pendolari” del crimine: fermate 150 auto, quattro donne finiscono nei guai

La Todi-Baschi è una delle “strade” del sesso che si snodano nel Ternano. Ogni giorno diverse “lucciole” si piazzano con camper e giacigli improvvisati in attesa di clienti. In molti casi arrivano alla stazione di Todi e poi, con mezzi di fortuna, raggiungono i loro posti di “lavoro”. Alcune delle lucciole si prostituiscono a bordo di camper piazzati lungo le cosiddette “gole” del Forello.

Un mercato del sesso a pagamento che arriva fino alla stazione di Baschi e poi ancora fino allo scalo ferroviario di Orvieto e che in questi ultimi giorni è stato al centro del blitz coordinato dai carabinieri di Orvieto che ha visto in campo i militari del Norm e i colleghi della stazione di Baschi.

Gli equipaggi, che hanno complessivamente fermato oltre 150 veicoli, hanno identificato circa 250 persone 6 delle quali donne dedite alla prostituzione: una 40enne albanese e cinque di origine rumena, tre delle quali 20enni e due 30enni. Quattro “lucciole” sono state denunciate in stato di libertà per violazione del divieto di ritorno in questo territorio.

Il lavoro non si limita però ai controlli: sono in corso approfondimenti per cercare di risalire all’eventuale catena di sfruttamento della prostituzione e quindi tentare di individuare chi trae profitto dal sesso a pagamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno eseguito anche numerosi posti di controllo lungo le principali arterie stradali con l’obiettivo di intercettare eventuali “pendolari del crimine” oltre a verificare numerosi locali pubblici dell’Orvietano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ternana-Avellino 0-0, rossoverdi al secondo turno preliminare dei Play Off

  • Incidente stradale, scontro frontale tra due auto: due fratelli perdono la vita

  • Chiude storica attività del centro cittadino a Terni: un altro piccolo pezzo della città ‘romantica’

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi nel ternano: “Previsti ulteriori tamponi oltre il nucleo familiare coinvolto”

  • Più soldi in busta paga per 48mila lavoratori ternani: ecco a chi spetta il bonus a partire dal primo luglio

  • Terni, marito e moglie positivi al Covid: scatta l’isolamento, ricostruita la possibile catena dei contagi

Torna su
TerniToday è in caricamento