Fiamme nella camera da letto, si ustiona al volto e finisce in ospedale

Incendio nella prima mattina in un appartamento di via Tre Venezie. La causa sarebbe una stufetta, sul posto vigili del fuoco e medici del 118

È rimasto ustionato al volto l’uomo coinvolto questa mattina nell’incendio della propria camera da letto in un appartamento in via Tre Venezie a Terni.

È successo poco prima delle 8 del mattino quando è scattato l’allarme alla centrale operativa dei vigili del fuoco di Terni.

L’appartamento si trova al terzo piano di un condominio, l’incendio si è sviluppato nella stanza da letto probabilmente a causa di una stufetta elettrica. Le fiamme hanno coinvolto materasso e coperte. La persona che vive da sola è stata soccorsa prima dai pompieri e poi trasferita in ospedale dai medici del 118.   

Potrebbe interessarti

  • Laghi in Umbria, per un bagno rinfrescante o una passeggiata nella natura

  • Casa nel caos? Niente paura, arrivano i metodi per imparare a tenere tutto a posto

I più letti della settimana

  • Terrore in California, imprenditore ternano fra le pallottole di una sparatoria

  • Terremoto nella notte, l’epicentro fra Acquasparta e Massa Martana

  • Tragico incidente, muore travolto dal proprio trattore

  • La vincitrice del Grande Fratello Martina Nasoni: "Dovrò operarmi nuovamente"

  • Giovani disoccupati, arriva l’assegno di “aiuto alla persona”: 300 euro al mese dalla Regione

  • Uomo trovato morto in un campo, indaga la polizia scientifica

Torna su
TerniToday è in caricamento