Vaga da solo lungo la superstrada: sono stato licenziato e mia moglie mi ha lasciato. Intervengono i carabinieri

Intercettato da un automobilista sul raccordo Terni-Orte, sono stati allertati i militari che hanno poi parlato con la famiglia dell’uomo: una storia a lieto fine

Una storia a lieto fine che ha avuto un epilogo positivo perché chi ha visto “non è passato semplicemente oltre”.

I fatti. Intorno alle 13 di oggi, lunedì 10 giugno, un automobilista percorrendo il raccordo Terni-Orte in direzione sud nota un uomo che cammina a piedi lungo la superstrada. Un episodio insolito che però non lascia indifferente l’automobilista (che ha poi raccontato i fatti sulla pagina del gruppo Facebook “Terni malandata”). Qualche metro più avanti, “circa 700 metri prima della galleria Fornaci”, l’automobilista accosta in una piazzola di sosta e mentre aspetta che l’uomo a piedi lo raggiunga, allerta i carabinieri.

I due cominciano a parlare, l’automobilista fa domande e l’uomo scoppia a piangere. Singhiozzando racconta di essere stato appena licenziato e che, avendo comunicato alla moglie la notizia, per tutta risposta la donna gli aveva comunicato l’intenzione di lasciarlo. Ecco perché, preso dalla disperazione, aveva preso a vagare lungo la superstrada. Chissà se con in testa anche qualche intenzione drammatica.

Arrivano i carabinieri, l’automobilista se ne va e i militari e l’uomo vanno verso la caserma. “Sentendoci dopo circa un’ora – racconta l’automobilista su facebook - mi hanno informato che hanno risolto brillantemente il problema, parlato con datore di lavoro, moglie, fratello e di avere comunque ristabilito la tranquillità”.

Contattati da TerniToday, i carabinieri hanno confermato l’accaduto. L’uomo è un 35enne residente nella provincia di Rieti e con un impiego nella zona del Narnese.

Quante volte notiamo situazioni strane ed indecifrabili ma per fretta, problemi personali, menefreghismo o perché tutti si fanno i cavoli loro, passiamo oltre dimenticando. Forse oggi si è evitato un disastro, un suicidio, un incidente stradale con conseguenze incalcolabili. Comunque sia – è la riflessione che chiude questa storia - una persona è stata aiutata a superare attimi di smarrimento e panico”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul terreno di gioco, muore Alfredo Battella: il cordoglio di Ternana, Narnese ed Orvietana

  • Terni On, Max Gazzè a piazza Europa: "Invitiamo i cittadini a partecipare"

  • Travolto e ucciso da un’auto il cane degli artisti di strada in via Aleardi

  • Rinvenuto corpo senza vita in un'abitazione di via Botondi

  • Allarme bomba, linea ferroviaria interrotta: disagi e ritardi per pendolari e viaggiatori

  • Psicosi Samara Challenge, la maschera che spaventa i passanti arriva a Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento