Minorenne rapinato e minacciato per pochi euro. Arrestato a Terni in pieno centro

E' accaduto il giorno di San Valentino in pieno centro, il giovane rapinatore è scappato con il portafoglio del ragazzo dopo averlo minacciato

foto controlli

Mentre la città festeggiava il giorno del patrono San Valentino in pieno centro si è consumata una rapina. Un 17enne ternano è stato fermato da un 19enne di origine marocchine, cittadino italiano, che lo ha costretto a consegnargli il portafoglio dopo averlo minacciato di possibili ritorsioni in caso di rifiuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rapinatore è poi scappato con la refurtiva. Ma il giovane è stato subito rintracciato dalla squadra Volante dopo che il minorenne aveva lanciato l'allarme. La polizia lo ha trovato a pochi metri di dtistanza dal punto della rapina, mentre aspettava l'autobus per tornare a casa. Addosso aveva ancora il portafoglio del ragazzo: conteneva appena poche decine di euro. Il 19enne è stato arrestato e messo a disposizione del pm Camilla Coraggio. Oggi la convalida dell'arresto, il giudice ha quindi applicato la misura cautelare dell'obbligo di presentarsi in questura per tre pomeriggi alla settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la ricerca: ecco quale sarà per l’Umbria il “giorno zero”. La proposta: provare a riaprire gradualmente

  • Emergenza Coronavirus, mappa del contagio: a Terni città una conferma positiva che fa sperare

  • Emergenza Coronavirus, una splendida notizia arriva dalla struttura del ternano: negativi tutti i test

  • Medici, infermieri, forze dell’ordine e cassiere: test a tappeto per battere il Coronavirus. I dettagli del piano

  • Coronavirus, la mappa del contagio: a Terni città si riduce nuovamente il numero dei casi giornalieri

  • Emergenza Coronavirus, la mappa del contagio: a Terni città tornano a salire i casi positivi

Torna su
TerniToday è in caricamento