Scocca la scintilla fra Narni e il grande schermo

La città del Gattamelata protagonista nella fiction Rai “Che Dio ci aiuti” e del cortometraggio “Shortcut”, film fantasy-horror con Jack Kane

Jack Kane

Il nuovo anno è iniziato nel segno del cinema, un settore sul quale Narni da diversi anni punta per promuovere l’immagine della città e del territorio ed integrare l’offerta turistica”. A dirlo è l’assessore alla cultura, Lorenzo Lucarelli, facendo riferimento ad alcune immagini girate dai droni della troupe di “Che Dio ci aiuti”, fiction Rai in onda in questi giorni, e all’inizio delle riprese di “Shortcut”, un lungometraggio della Play Entertainment, in co-produzione con Camaleo e Sternenberg Films, in lavorazione alle Gole del Nera.

Diretto da Alessio Liguori (Report 51, In the Trap), scritto da Daniele Cosci e prodotto da Simona Ferri e Marco Tempera, Shortcut è un film di genere adventure-fantasy-horror e racconta la storia di cinque ragazzi che rimangono intrappolati all’interno del loro scuolabus dopo che un essere misterioso ha invaso la carreggiata e ucciso l’autista.

È notte, sono soli in mezzo a una strada deserta e ogni minuto che passa diminuisce le loro possibilità di sopravvivenza, di fronte alle minacce di quell’entità sconosciuta. Il film narra una storia d’amicizia e coraggio che si svolge nella delicata fase adolescenziale in cui l’immaginazione e le paure più ancestrali stanno per lasciare spazio a un mondo concreto fatto di responsabilità, relazioni e valori indissolubili.

Il protagonista di Shortcut è il giovane attore Jack Kane, nome che verrà presto ricordato dal pubblico italiano in quanto interprete principale del quinto capitolo della saga di Dragonheart, diretto da Ivan Silvestrini e prodotto da Raffaella De Laurentiis per Universal Studio Entertainment e volto del nono capitolo di Fast & Furious, franchise action con Vin Diesel. Ad affiancarlo un cast internazionale che vede anche attori italiani come Mino e Teo Caprio (I Medici – 2° stagione), Zak Sutcliffe, noto per la serie inglese No Offence per BBC, e David Keyes, presente nel cast di Pirati dei Caraibi – La Maledizione del forziere fantasma. Oltre a loro, spiccano i nomi di Sophie Oliver, Mollie Drew, Zanda Emlano e dell’attore americano Terence Anderson.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, schianto con la moto: muore il maestro Francesco Falcioni

  • Incidente stradale, uomo estratto dalle lamiere dopo impatto a tre

  • Le Iene arrivano in un’azienda ternana, ecco cosa è successo

  • Alcantara, sessanta dipendenti a rischio mancata riconferma: “Seriamente preoccupati”

  • Intossicati dai funghi velenosi, muore dopo una settimana di agonia

  • Lutto nel mondo della buona cucina ternana, è scomparso Mario Meriggioli

Torna su
TerniToday è in caricamento