Operazione antidroga, sequestrati oltre 130 kg di stupefacenti

Sono state eseguite diciotto misure cautelari dalla compagnia carabinieri di Borgo Panigale e coordinate dalla Procura della repubblica di Bologna che hanno riguardato anche la provincia di Terni

carabinieri

Una vasta operazione parte di duecento carabinieri, con l’impiego di unità cinofile ed elicotteri. Nel corso della prima mattinata odierna è stata disarticolata una associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. Sono state eseguite di 18 misure cautelari e numerose perquisizioni, le quali hanno interessato anche la provincia di Terni. Nello specifico Bologna, Rimini, Ferrara, Ravenna, Modena, Vercelli e Matera. Una retata che ha coinvolto anche la Spagna (Barcellona) ed Albania (Valona).

Sequestrati oltre 130 kg di stupefacenti. Le indagini, sviluppate dalla compagnia dei carabinieri di Borgo Panigale e coordinate dalla Procura della repubblica di Bologna, hanno fatto emergere l’operatività di una radicata associazione criminale, costituita da soggetti di etnia italiana, albanese e nordafricana, operativa nella movimentazione di ingenti quantitativi di marijuana e hashish sull’asse Spagna – Italia, destinati alle piazze di spaccio bolognesi. Sono stati contestati anche i reati di estorsione, nonché detenzione e porto abusivo di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo su Terni e provincia, allagamenti e disagi: donna al sicuro prima dell'arrivo della piena

  • Tragedia della follia: uccide moglie e figlia e poi si suicida

  • Maltempo a Terni, fiume Nera a rischio esondazione: peggioramento nelle prossime ore

  • Incidenti stradali, a Terni il triste primato delle strade più pericolose dell’Umbria: ecco quali sono

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Pericoli a Terni, la buca più ‘chiacchierata’ della città diventa un simbolo

Torna su
TerniToday è in caricamento