Incubo vandali nel centro storico, la “strage” di panchine costa 14mila euro

Bando del Comune di Terni per la manutenzione delle strutture danneggiate dai teppisti. Da piazza Solferino a largo San Lorenzo: ecco la mappa dei danni

Le “bravate” dei vandali hanno un costo. Ad essere precisi, per la “strage” di panchine che da diverse settimane ormai va in scena nel centro storico di Terni il Comune di Terni ha messo in conto una spesa di 14mila euro.

Questo l’importo del bando finalizzato alla “manutenzione ordinaria di alcune panchine dislocate in varie vie e piazze delle città” pubblicato in questi giorni dalla direzione manutenzioni e patrimonio di palazzo Spada.

L’ultima rottura risale a non più di un paio di settimane fa. Il blitz è andato in scena in via Angeloni e segue episodi simili registrati in diverse aree della città. Spesso i danni sono stati causati da incidenti stradali, ma le strutture “vandalizzate” sembra siano molte di più.

Nella determinazione gli uffici di Palazzo Spada tracciano anche una mappa delle zone prese di mira dai teppisti: piazza Solferino, piazza della Repubblica, corso Tacito, piazza san Francesco e largo San Lorenzo. E l’elenco non è nemmeno del tutto completo.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul terreno di gioco, muore Alfredo Battella: il cordoglio di Ternana, Narnese ed Orvietana

  • Travolto e ucciso da un’auto il cane degli artisti di strada in via Aleardi

  • Incidente stradale, ciclista impatta contro auto nel pomeriggio odierno

  • Incidente stradale, ferito gravemente un centauro

  • Incidente stradale, auto contromano in via Alfonsine: un ferito

  • Dal Grande fratello allo studio di registrazione, Martina Nasoni diventa cantante: ecco il suo primo singolo

Torna su
TerniToday è in caricamento