Agente accoltellato, si chiude il cerchio delle indagini: preso l'aggressore

Sorpreso in via Tre Venezie il presunto assalitore dell'agente ferito ad una mano giovedì sera

Meno di ventiquattro ore dopo la polemica social sulla mancata telefonata di solidarietà da parte delle istituzioni al poliziotto aggredito, l'accoltellatore di via Manassei ha un nome e un volto.

Gli agenti della squadra mobile lo hanno infatti intercettato questa mattina mentre stava camminando lungo via Tre Venezie. Riconosciuto da uno degli investigatori che anche giovedì sera aveva cercato di fermarlo nel corso di un controllo antidroga, il giovane ha cercato anche questa volta di scappare. Innescando un'altra collutazione, che però stavolta si è risolta in favore della polizia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Identificato, è stato poi trasferito in Questura per gli accertamenti del caso e per verificare quale tipo di provvedimento far scattare nei suoi confronti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La mappa del contagio, “esplosione” di positivi in due comuni del Ternano

  • Coronavirus, la situazione dei contagi: in ventiquattro ore più positivi a Terni che a Perugia

  • Coronavirus, torna a salire il numero di contagi. La provincia di Terni doppia (quasi) quella di Perugia

  • Ast, la testimonianza di un lavoratore: ecco cosa è successo alla riapertura della fabbrica

  • Coronavirus, Giove verso la zona ‘rossa’. In arrivo l'ordinanza di isolamento: primo comune del ternano

  • Scuola e virus, le ipotesi: nessuna riapertura, esami “soft” e da settembre ancora didattica a distanza

Torna su
TerniToday è in caricamento