Rifiuti “selvaggi”, arrivano le fototrappole e gli ispettori ambientali: beccati i trasgressori

Amelia, le indagini dei carabinieri forestali per individuare i responsabili delle discariche a cielo aperto. Controlli anche sul corretto smaltimento dell’immondizia nei cassonetti

Fototrappole, carabinierii forestali e ispettori ambientali. Per chi butta i rifiuti dappertutto, arrivano giorni difficili. I carabinieri forestali di Amelia hanno infatti acceso sei fotoptrappole per incrementare l’attività di contrasto alle discariche a cielo aperto.

“Ebbene, grazie all’attività investigativa facilitata dall’utilizzo delle fototrappole – spiega l’assessore comunale all’ambiente, Avio Proietti Scorsoni - sono stati individuati e sanzionati diversi comportamenti illegali esercitati da soggetti aventi una scarsa sensibilità nei confronti dell’ambiente. Ringrazio sentitamente i carabinieri forestali – dice l’assessore - per il lavoro svolto e da svolgere e per la preziosa collaborazione che ne riceviamo”.

Inoltre, da marzo sono operativi gli ispettori ambientali “dediti al controllo di un corretto conferimento dei rifiuti nei rispettivi contenitori (carta, plastica, vetro, organico e indifferenziato). Tali soggetti – aggiunge ancora l’assessore - hanno la facoltà di sensibilizzare comportamenti corretti ma anche di emettere sanzioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coraggio e determinazione. Tre ragazze aprono a Terni una nuova attività dopo il periodo buio: “Siamo più forti di prima”

  • Ternana-Avellino 0-0, rossoverdi al secondo turno preliminare dei Play Off

  • Tragica scoperta a San Gemini, il corpo di uomo privo di vita rinvenuto dai vigili del fuoco

  • Acciai Speciali Terni: “Due incidenti gravi in altrettanti giorni. Un rotolo ha sfiorato un operatore di una ditta terza”

  • Più soldi in busta paga per 48mila lavoratori ternani: ecco a chi spetta il bonus a partire dal primo luglio

  • Dieci anni senza Pietro Taricone, il tragico volo a Terni ed il ricordo di Kasia Smutniak

Torna su
TerniToday è in caricamento