“Pioggia” di marijuana su Narni, preso il pusher

Ha ventisei anni e secondo i carabinieri riforniva i giovani del centro storico. Informatori e pedinamenti: così è stato scovato dai carabinieri

Ha un nome e un volto il pusher dei giovani narnesi. Ventisei anni, originario di Milano ma residente a Narni, secondo i carabinieri era lui a rifornire i giovani consumatori della città del Gattamelata.

Al pusher gli investigatori sono risaliti grazie ad informatori e pedinamenti frutto della quotidiana attività sul territorio. Lo hanno bloccato per strada durante un normale controllo. Addosso non aveva nulla ma il sospetto di una perquisizione domiciliare ha innescato una reazione nervosa che i carabinieri, coordinati dal capitano Raffaele Maurizi hanno letto subito come elemento investigativo da non sottovalutare.

E infatti, in casa del giovane i militari hanno trovato 50 grammi di marijuana, già divisi e pronti a finire sul mercato narnese. Nei confronti del ragazzo è scattata una denuncia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La corsa in treno e le notti in un albergo di Roma: ecco svelata la “fuga” di Silvana

  • Attualità

    Voragine in via Carrara, traffico bloccato e zona perimetrata dalle transenne

  • Cronaca

    Nascondeva nel garage 136 chili di droga: arrestato

  • Cronaca

    Supermarket dello spaccio a Giuncano, nell’agenda tutti i nomi dei “clienti”: arrestata spacciatrice

I più letti della settimana

  • Silvana Nicolina Palozzi è stata ritrovata a Roma, una vicenda a lieto fine

  • Mille miglia a Terni, domani il grande spettacolo: le vie della città interessate al passaggio

  • Incidente all'uscita della superstrada, auto sfonda guard rail

  • Maxi sequestro di droga a Terni, l’ombra della mafia

  • Il Chico Mendes riceve l'idoneità alla balneazione, tutte le novità

  • Scomparsa donna, i vigili del fuoco la cercano lungo le sponde del fiume Nera

Torna su
TerniToday è in caricamento