Allarme furti a Stroncone, il Comune accende altre sei telecamere

Via libera al progetto per incrementare la videosorveglianza. Gli impianti monitoreranno gli accessi alle frazioni di Finocchieto, Aguzzo e Vasciano

Dopo le parole, tocca ai fatti. L’amministrazione comunale di Stroncone ha approvato il progetto di ampliamento del sistema di videosorveglianza presente sul territorio. Ne dà l’annuncio il Comune che ha redatto un progetto di 52mila e 900 euro finalizzato alla sistemazione di altri sei impianti in aggiunta a quelli già esistenti.

Furti, la situazione

“L’attuale sistema, che è già efficace – spiega l’amministrazione – sarà potenziato con altre videocamere per il controllo della viabilità di accesso alle frazioni di Finocchieto, Aguzzo e Vasciano”. I fondi saranno reperiti in parte da quelli messi a disposizione dal ministero dell’Interno e in parte dal bilancio comunale. I nuovi sistemi di telecontrollo, secondo il Comune, permetteranno una maggiore capacità di sorveglianza del territorio anche nelle aree più periferiche.     

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, schianto con la moto: muore il maestro Francesco Falcioni

  • Le Iene arrivano in un’azienda ternana, ecco cosa è successo

  • Incidente stradale, uomo estratto dalle lamiere dopo impatto a tre

  • Incidente stradale, uomo estratto dalle lamiere: è in gravi condizioni

  • Alcantara, sessanta dipendenti a rischio mancata riconferma: “Seriamente preoccupati”

  • Intossicati dai funghi velenosi, muore dopo una settimana di agonia

Torna su
TerniToday è in caricamento