Ragazza stuprata al Chico Mendes, arrestato diciottenne egiziano: "Mi ha costretto, ho paura"

Identificato grazie a due fotografie, il presunto aggressore è stato rintracciato dopo dieci giorni di indagini dei carabinieri di Terni. Tutti i dettagli forniti nella conferenza stampa odierna

Dieci giorni di indagini su due fotografie e poi su un nome. Gli investigatori hanno stretto il cerchio attorno al presunto stupratore della ragazza ternana di vent'anni che ha denunciato di essere stata violentata nella notte a cavallo fra il 29 ed il 30 giugno scorsi al parco Chico Mendes di Terni.

La persona arrestata è un coetaneo della vittima, di origini egiziane. I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma oggi pomeriggio, 11 luglio, alle 16 presso il comando provinciale dei carabinieri di Terni. All'incontro prenderà parte il capo della procura della Repubblica di Terni, Alberto Liguori.

Sta per iniziare la conferenza stampa convocata presso il comando provinciale dei carabinieri di Terni. All'interno della stessa verranno forniti dettagli su quanto accaduto tra il 29 ed il 30 giugno scorso al parco Chico Mendes 

Nella mattinata odierna i carabinieri hanno rintracciato e tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Terni, il presunto autore della violenza sessuale consumatasi la notte del 30 giugno scorso al Chico Mendes. Il giovane, che è stato associato al carcere di Sabbione, sarà interrogato nei prossimi giorni dal GIP al quale dovrà rispondere delle accuse mosse nei suoi confronti.

Iniziata la conferenza stampa (aggiornamenti a breve)

Il colonnello Davide Rossi ha dichiarato: "Il soggetto arrestato ha diciotto anni ed un cittadino di nazionalità egiziana. È stato identificato ed individuato, in precedenza era ospite di una comunità per minori non accompagnati sita a Terni"

Alberto Liguori procuratore capo di Terni: "Ancora una volta la nostra comunità registra un reato particolarmente odioso in danno ad una giovane ternana. La vicenda si è sviluppata durante le prime ore del 30 giugno. Protagonisti di questa vicenda sono stati l'alcol, la gioventù, l'incoscienza e la malvagità. La malvagità di uno sconosciuto che ha approfittato di tutto ciò. Alle 3 del mattino ha approcciato ed agganciato questa ragazza da tutti dipinta in stato di ubriachezza e lui ne ha approfittato. Fondamentali sono state le foto scattate durante la serata. Alle 4,15 la giovane ha raccontato tutto ad una amica"

Il capitano Mirko Marcucci: "E’stato fondamentale iniziare subito ascoltando la ragazza e tutte le sue amiche. Avevamo duemila persone in uno stesso luogo ma non una foto sulla quale focalizzarci. E’ vero le telecamere non erano presenti, comunque sia c'erano dei professionisti che avevano fatto delle riprese: abbiamo acquisito tutto ciò. Una descrizione di un giovane non italiano e migliaia di scatti. L'intuizione ci ha portato a fare degli accertamenti con i colleghi della questura. Ci hanno messo a disposizione tutti i ragazzi che hanno ottenuto il permesso di soggiorno nella provincia di Terni. Ci siamo messi sotto e trovato il ragazzo il quale corrispondeva alla descrizione derivata dalle testimonianze. Dopo ulteriori ricerche in una banca dati abbiamo scoperto che questo ragazzo lavorava in un bar. Sono iniziati i pedinamenti ed un bel giorno lo abbiamo trovato con la stessa maglietta che indossava lo stesso 30 giugno. Si frequentava con un amico, ritratto quel giorno alla festa, anche lui con precedenti per violenza sessuale. Nel corso delle indagini è uscito fuori anche un messaggio whatsapp della ragazza alla sua migliore amica dove c'era scritto "Mi ha costretto, ho paura"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Come scegliere il deodorante giusto? Ecco una guida

  • L'alcol fa male, se avete bevuto troppo ecco come smaltire la sbornia

I più letti della settimana

  • Terrore nel pieno centro di Terni: feriti un carabiniere e un dominicano

  • Comune di Terni, 126 nuove assunzioni: come fare per partecipare

  • Tragedia a Terni, precipita dal quarto piano e muore a 38 anni

  • Incidente stradale, tampona un tir e muore sul colpo

  • Incidente stradale, un ferito grave all'ospedale

  • Giovane originario di Montecastrilli a Caduta libera: partita la sfida al nuovo campione

Torna su
TerniToday è in caricamento