Cade dalla sedia e batte la testa, bimbo di 2 anni salvato dai medici

Il piccolo si trovava in vacanza con i genitori, operato d'urgenza al Santa Maria: ora sta bene

Il pronto soccorso dell'ospedale di Terni

Cade dalla sedia e batte la testa, bimbo di due anni salvato dai medici. E' successo a Terni dove il piccolo si trovava in vacanza con i genitori. La famiglia - proveniente dalla Germania - è arrivata allarmata al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria nella serata di sabato. Il bimbo era in condizioni critiche -vomitava, si addormentava e non stava in equilibrio - e sarebbe andato incontro al coma grave o addirittura alla morte senza il tempestivo intervento dei neurochirurghi, reperibili h24. Operato d'urgenza dal dottor Carlo Conti, nuovo responsabile della struttura di Neurochirurgia di Terni,  e dal dottor Giovanni Zofrea, in collaborazione con il reparto di Anestesia e rianimazione, per un grave trauma cranico con ematoma intracranico. Dopo l’intervento il bambino si è prontamente ripreso e nella giornata di lunedì, in ottime condizioni neurologiche e generali, è stato trasferito nel reparto di Pediatria, dove rimarrà in osservazione ancora per qualche giorno prima di far ritorno nella sua casa in Germania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La mappa del contagio, “esplosione” di positivi in due comuni del Ternano

  • Coronavirus, la situazione dei contagi: in ventiquattro ore più positivi a Terni che a Perugia

  • Coronavirus, torna a salire il numero di contagi. La provincia di Terni doppia (quasi) quella di Perugia

  • Ast, la testimonianza di un lavoratore: ecco cosa è successo alla riapertura della fabbrica

  • Coronavirus, Giove verso la zona ‘rossa’. In arrivo l'ordinanza di isolamento: primo comune del ternano

  • Scuola e virus, le ipotesi: nessuna riapertura, esami “soft” e da settembre ancora didattica a distanza

Torna su
TerniToday è in caricamento