Si arrampica sulla parete di un palazzo e cerca di entrare in un appartamento: denunciato

Intervento della polizia nel centro di Terni. Denunciato anche un ternano ubriaco al volante: aveva un tasso alcolico quattro volte superiore ai limiti e stava guidando senza patente

Foto di repertorio

Lo ha notato arrampicarsi sulla parete del condominio di fronte e poi cercare di scavalcare un balcone del primo piano. Ha così allertato il 113 e in pochi minuti è arrivata una pattuglia della squadra volante che si trovava già nel centro di Terni.

È successo stamattina, 13 settembre. Gli agenti lo hanno bloccato e identificato: si tratta di un 46enne rumeno, con un precedente penale per ubriachezza. In stato confusionale, l’uomo è stato denunciato per violazione di domicilio ed è stato allontanato da Terni con la misura del divieto di ritorno per 3 anni, firmata dal questore Antonino Messineo.

Un ternano di 52 anni è stato invece intercettato sempre dagli agenti della squadra volante martedì sera intorno alle 22, che in via Di Vittorio hanno visto un’auto che procedeva pericolosamente a zig-zag.

Dai controlli al terminale risulta che l’uomo, un ternano di 52 anni con precedenti penali, era già stato denunciato dalla polizia Locale a dicembre 2018 per guida in stato di ebbrezza e per questo gli era stata sospesa la patente. L’esame all’alcoltest ha dato un valore di 2,32 grammi per litro di tasso alcolemico nel sangue, quando il limite consentito dalla legge è di 0,50. Il ternano è stato denunciato e multato sia per guida senza patente, che per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • Coronavirus: ottanta (giovani ed adulti) ternani in isolamento fiduciario. La decisione

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

Torna su
TerniToday è in caricamento