Migranti, mannaia sull’accoglienza: in 38 rischiano di finire in mezzo alla strada

Gli effetti del decreto Salvini sulla città dell’acciaio: due ospiti dell’associazione San Martino subito fuori, gli altri sono in bilico. Il vescovo Piemontese: è in atto una guerra fra poveri | VIDEO

In due fuori, in mezzo alla strada. Altri 36 in bilico. È la conta degli immigrati che vedono e stanno per vedere l’effetto mannaia del decreto “Sicurezza” del ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Avviene all’associazione di volontariato “San Martino” della Diocesi di Terni, Narni e Amelia, a cui è arrivata una lettera della Prefettura per annunciare che a due cittadini stranieri, ospiti della struttura, è stata revocata l’accoglienza. La notizia è stata data dal vescovo diocesano Giuseppe Piemontese durante la conferenza stampa dedicata all’illustrazione degli eventi in onore di San Valentino.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Temo sia solo l’inizio”, ha detto scoraggiato. Di fatto, come lo stesso vescovo ha riferito, ci sono almeno altre 36 persone di quella stessa struttura che rischiano “la cacciata”. “Anche a Terni – ha aggiunto – comincia l’epurazione”. Due le persone, al momento, che finiranno per strada, con tutte le conseguenze possibili e immaginabili. Non sono neppure ospitabili in quanto clandestini, per cui si commetterebbe un reato. I due, come molti altri, erano in attesa della richiesta di asilo, evidentemente non accolta. “Sono molto amareggiato - ha proseguito il prelato - attenderò le eventuali disposizioni della Caritas nazionale, altro non posso fare, ma preciso che non mi tirerò indietro in caso di nuove scelte, da ragionare. È in atto una guerra tra poveri nella quale stiamo perdendo il senso di famiglia e solidarietà che ha sempre contraddistinto il popolo italiano. Non sono nella condizione di fare la predica a nessuno, ma – conclude - non posso non fare appello al senso di umanità dei cittadini, soprattutto in una città come Terni che ha per patrono il santo dell’amore e dell’accoglienza”.

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Regione, corsa al voto: non solo Tesei. Spunta l’imprenditore e la “soluzione” Caparvi: i nomi del centrodestra

  • Economia

    Scattano i licenziamenti, Pasqua amara per i lavoratori Gls. L’accusa della Cgil: sfruttamento vergognoso

  • Attualità

    Comune di Terni, pioggia di assunzioni in arrivo dopo l'approvazione del nuovo modello organizzativo

  • Cronaca

    Concorsopoli, Bocci e Valorosi in silenzio. Barberini davanti al gip parla e spiega: “Mai raccomandato nessuno”

I più letti della settimana

  • Superstrada Terni-Rieti, incidente mortale in galleria

  • Umbria, terremoto nella sanità: “decapitato” il Pd regionale

  • Panico in via Alfonsine, auto contromano sul cavalcavia di Cospea

  • Furto fuori dalla discoteca, brutta serata per cinque giovani ternane

  • Una parrucchiera ternana al 'Salone delle meraviglie' su Real Time

  • Scossa di terremoto in provincia di Perugia, avvertita anche a Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento