Medico trovato morto nel giardino di casa: indagano i carabinieri

L’uomo, 64 anni, ucciso da un colpo di fucile al petto. L’ipotesi del suicidio, avvisata l’autorità giudiziaria

La causa della morte sembra essere certa: un colpo di fucile, esploso in pieno petto, che non gli ha lasciato scampo. Così è morto, questo pomeriggio, un medico di 64 anni, trovato senza vita in una rimessa per gli attrezzi nella sua casa di campagna, tra Arrone e Piediluco.

Sul posto i carabinieri di Terni che, come vuole la prassi in questi casi, hanno avvisato l’autorità giudiziaria e avviato un’indagine per chiarire le cause del decesso, anche se i dubbi sarebbero veramente pochi. L’ipotesi è quella del suicidio anche se il professionista, che prestava servizio presso il “Santa Maria” di Terni, non avrebbe lasciato nessuno scritto per giustificare il gesto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Università, nasce il Campus di Pentima: investimento da dieci milioni

  • Cronaca

    Il grande cuore dei ternani. E così il Cinema in pediatria diventa realtà

  • Cronaca

    Precipita da una parete rocciosa, muore operaio di 39 anni

  • Cronaca

    Blitz a Giove, la gang dei semafori colpisce ancora

I più letti della settimana

  • Allarme furti, arrivano anche i reparti speciali: controlli a tappeto sul territorio

  • Giù dal balcone, il racconto del testimone: ecco cosa è successo

  • Rimini-Ternana, ancora una volta il match è a rischio rinvio

  • Precipita nel vuoto dal terzo piano, gravissima ragazza di vent’anni

  • San Valentino, la festa dei ternani con il centro invaso da migliaia di curiosi: foto e VIDEO

  • Precipita da una parete rocciosa, muore operaio di 39 anni

Torna su
TerniToday è in caricamento