Dramma della solitudine, entrano nell’appartamento e lo trovano senza vita: indagano i carabinieri

La scoperta è stata fatta dai vigili del fuoco allertati dai militari dell’Arma. La vittima è un uomo di 56 anni

Muore in casa da solo a 56 anni. La scoperta è stata fatta questa mattina intorno alle 8 dai vigili del fuoco di Terni, allertati dai carabinieri di Arrone. I militari hanno richiesto l’intervento dei pompieri dopo avere ricevuto la segnalazione dai colleghi di lavoro dell’uomo, preoccupati dal non averlo visto.

Prima è stato più volte suonato il campanello poi è stata presa la decisione di entrare comunque in casa. I vigili del fuoco sono passati da una finestra e nell’appartamento hanno fatto la tragica scoperta.

Sul cadavere dell’uomo – che viveva da solo - non ci sarebbero segni di violenza né in casa sarebbero stati individuati elementi tali da far pensare ad una morte violenta. L’ipotesi è insomma che il decesso sia avvenuto per cause naturali. Ma saranno le indagini dei carabinieri e fugare ogni possibile sospetto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Sanità in crisi, l’ospedale di Terni continua a perdere pezzi da novanta

  • Attualità

    Miranda non ha una rete fognaria, protestano i residenti

  • Cronaca

    Il silenzio degli innocenti, Gianfranco Vissani denunciato: non rispetta le leggi sulla macellazione degli agnelli

  • Attualità

    Viabilità, le vie e strade di Terni interessate ai lavori di manutenzione

I più letti della settimana

  • Superstrada Terni-Rieti, incidente mortale in galleria

  • Panico in via Alfonsine, auto contromano sul cavalcavia di Cospea

  • Sanità in crisi, l’ospedale di Terni continua a perdere pezzi da novanta

  • Una parrucchiera ternana al 'Salone delle meraviglie' su Real Time

  • Scattano i licenziamenti, Pasqua amara per i lavoratori Gls. L’accusa della Cgil: sfruttamento vergognoso

  • Scossa di terremoto in provincia di Perugia, avvertita anche a Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento