Violenza sulla compagna, condannato un ternano

L'uomo per anni avrebbe minacciato e vessato la compagna madre di suo figlio, un bimbo di 5 anni. Oggi la sentenza: 2 anni e 6 mesi per 'violenza privata'

Per anni avrebbe usato violenza sulla compagna con cui conviveva e dalla quale aveva avuto un bimbo oggi di 5 anni. Lui è un ternano sulla quarantina. La donna anche lei di Terni e coetanea, aveva denunciato quanto avveniva tra le mura di casa, continui litigi, minacce, e poi pedinamenti e controllo del suo cellulare. Dopo la denuncia e le indagini si è quindi aperto il processo al tribunale di Terni, con l'intervento in seguito anche del tribunale dei Minorenni di Perugia che aveva provveduto a sospendere la podestà genitoriale all'uomo. Questa mattina la sentenza con il giudice Dorita Fratini che ha condannato il ternano a due anni e sei mesi per 'violenza privata' con risarcimento del danno non patrimoniale, accogliendo dunque le istanze della parte civile difesa dall'avvocato Paola Di Paolo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Viabilità, le vie e strade di Terni interessate ai lavori di manutenzione

  • Politica

    Regione, corsa al voto: non solo Tesei. Spunta l’imprenditore e la “soluzione” Caparvi: i nomi del centrodestra

  • Economia

    Scattano i licenziamenti, Pasqua amara per i lavoratori Gls. L’accusa della Cgil: sfruttamento vergognoso

  • Economia

    Una giovane stilista ternana si fa strada nel mondo scintillante della moda

I più letti della settimana

  • Superstrada Terni-Rieti, incidente mortale in galleria

  • Panico in via Alfonsine, auto contromano sul cavalcavia di Cospea

  • Una parrucchiera ternana al 'Salone delle meraviglie' su Real Time

  • Furto fuori dalla discoteca, brutta serata per cinque giovani ternane

  • Scattano i licenziamenti, Pasqua amara per i lavoratori Gls. L’accusa della Cgil: sfruttamento vergognoso

  • Scossa di terremoto in provincia di Perugia, avvertita anche a Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento