La crisi dell'agricoltura in Umbria: tante le aziende ternane chiuse per sovraindebitamento

I dati elaborati dallo Studio Legale Lacalandra di Milano specializzato in diritto fallimentare e crisi da sovraindebitamento)

Se il settore dell'agricoltura è in crisi una regione come l'Umbria, da sempre attiva in questo settore, non può risentirne: nel 2019 sono 15.951 nel 'Cuore Verde d'Italia' le imprese attive di “agricoltori, allevatori, attività di caccia e servizi connessi” con un calo del -1,4% rispetto al 2018 e del -11,2% sul 2010. Questa l'istantanea con cui lo Studio Legale Lacalandra di Milano (specializzato in diritto fallimentare e crisi da sovraindebitamento) fotografa la situazione - comunque meno critica rispetto alla media nazionale (-14,5%) - elaborando i dati forniti da Unioncamere-InfoCamere (Movimprese). Un calo superiore nella Provincia di Perugia (-11,6%, con 12.510 aziende attualmente attive) rispetto a quella di Terni (-9,7%, con 3.441 attualmente attive), dovuto anche al progressivo indebitamento (incluso quello fiscale) degli imprenditori del settore. 

LEGGE SUL SOVRAINDEBITAMENTO - Una soluzione a questo tipo di problema può arrivare dalla legge sul Sovraindebitamento (L. 3/2012), che permette a soggetti non fallibili “meritevoli” di ridurre i debiti in base alle proprie capacità economiche.

Cos’è il sovraindebitamento? - È la situazione di squilibrio economico tra i debiti scaduti e il patrimonio del debitore.

Chi può attivare la procedura? - Le procedure riguardano i debitori non soggetti al fallimento (consumatori, piccoli imprenditori, lavoratori autonomi in genere, ecc.). Il procedimento per la composizione della crisi da sovraindebitamento permette di rivolgersi, tramite l’OCC, al tribunale con una proposta che, se accolta, diventerà vincolante per i creditori, anche se non si prevede il pagamento integrale di tutti i debiti.

Tribunale competente? - Tribunale del luogo in cui il debitore ha la residenza o la sede principale.

Vantaggi? - Riduzione del debito in base alle proprie capacità economiche

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la ricerca: ecco quale sarà per l’Umbria il “giorno zero”. La proposta: provare a riaprire gradualmente

  • Emergenza Coronavirus, una splendida notizia arriva dalla struttura del ternano: negativi tutti i test

  • Coronavirus, la mappa del contagio: a Terni città si riduce nuovamente il numero dei casi giornalieri

  • Coronavirus, la mappa del contagio: stop ai pazienti positivi a Terni città. Il dato si rafforza e dà speranza

  • Coronavirus, l’aggiornamento dalla mappa del contagio: a Terni città tornano a salire i soggetti positivi

  • Coronavirus, una grande speranza si accende su Terni e provincia. L’analisi comparata

Torna su
TerniToday è in caricamento