Sprechi alimentari, la “battaglia” di Coop Centro Italia: recuperati quasi 400mila chili di prodotti alimentari

Sono i risultati ottenuti nel 2018 grazie al progetto “Buon Fine”: il cibo raccolto viene poi destinato alle associazioni di solidarietà presenti sul territorio

Quasi quattrocentomila chilogrammi di prodotti alimentari per un valore di oltre un milione di euro.

È questo il risultato complessivo ottenuto nel 2018 dall’impegno quotidiano dei soci e dei lavoratori Coop Centro Italia attraverso il progetto “Buon Fine” che, sin dal 2007, ha lo scopo di combattere gli sprechi trasformandoli in risorse per i più bisognosi.

Buon Fine_1-2Tutti i giorni infatti, poco prima della chiusura di ogni negozio, i lavoratori Coop Centro Italia selezionano i prodotti alimentari non più vendibili ma ancora perfettamente commestibili raccogliendoli, in base alla loro tipologia, in contenitori appositi e adatti alla conservazione. Questi vengono poi ritirati direttamente a punto vendita dalle associazioni di solidarietà presenti nei territori con le quali, annualmente, vengono attivate apposite convenzioni.

Parallelamente a questa filiera virtuosa, che “fa bene” anche all’ambiente in quanto riduce il quantitativo di rifiuti prodotti e quindi permette di contenere le emissioni di Co2, nei punti vendita e in tutti i territori in cui opera la cooperativa vengono promosse e realizzate tante attività di prevenzione e sensibilizzazione, con l’obiettivo di ridurre gli sprechi.

Tra le varie iniziative ad esempio sono stati realizzati dei ricettari del “riuso”, con ricette semplici e gustose frutto della rielaborazione, da parte dei soci Coop, di idee e consigli utili per rispondere concretamente al problema degli avanzi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Viabilità, le vie e strade di Terni interessate ai lavori di manutenzione

  • Politica

    Regione, corsa al voto: non solo Tesei. Spunta l’imprenditore e la “soluzione” Caparvi: i nomi del centrodestra

  • Economia

    Scattano i licenziamenti, Pasqua amara per i lavoratori Gls. L’accusa della Cgil: sfruttamento vergognoso

  • Economia

    Una giovane stilista ternana si fa strada nel mondo scintillante della moda

I più letti della settimana

  • Superstrada Terni-Rieti, incidente mortale in galleria

  • Panico in via Alfonsine, auto contromano sul cavalcavia di Cospea

  • Una parrucchiera ternana al 'Salone delle meraviglie' su Real Time

  • Furto fuori dalla discoteca, brutta serata per cinque giovani ternane

  • Scattano i licenziamenti, Pasqua amara per i lavoratori Gls. L’accusa della Cgil: sfruttamento vergognoso

  • Scossa di terremoto in provincia di Perugia, avvertita anche a Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento