Terni Energia, cassa integrazione a rotazione per 50 dipendenti

Firmato l'accordo al Mise, rinnovati per un altro anno gli ammortizzatori sociali per i lavoratori dell'azienda di Nera Montoro

Cassa integrazione a rotazione per 50 dipendenti di Terni Energia. Firmato questa mattina a Roma al ministero dello Sviluppo economico, l'accordo con sindacati e istituzioni che rinnova per un altro anno il ricorso agli ammortizzatori sociali per i lavoratori dell'azienda di Nera Montoro. Presenti all'incontro, oltre ai rappresentanti della società, anche quelli di Arpal Umbria. 

"La società ha richiesto di fare ricorso a percorsi di politiche attive del lavoro - dicono dall'azienda - finalizzati alla realizzazione del piano di recupero occupazionale del gruppo per la durata di un anno e per 50 dipendenti, utilizzando criteri di rotazione. In particolare, le misure previste nell’accordo consentiranno a TerniEnergia notevoli economie, permettendo nel contempo di mantenere la piena continuità operativa dell’azienda, e saranno coerenti con il piano dei percorsi e strumenti di politiche attive previsti per l'area di crisi complessa di Terni e Narni".

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate, la soluzione migliore per arredare il giardino

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Ecologia e colori brillanti, ecco la moda estate 2019

I più letti della settimana

  • Giovane ternano sfida il campione Nicolò Scalfi a 'Caduta Libera' su Canale 5

  • Incidente stradale sulla Marattana, coinvolti due autoveicoli

  • Incidente stradale, due auto coinvolte in via Narni

  • Martina Nasoni vince il GF#16, il cuore 'di latta' e la sua voglia di vivere sbaragliano tutti

  • Un architetto ternano alla corte dell'Expo di Dubai, secondo posto per costruire l'anfiteatro del futuro

  • Incidente stradale, impatto tra moto ed autoveicolo in Valnerina

Torna su
TerniToday è in caricamento