Natale a Terni, inedito e multisensoriale: le iniziative e le novità per le festività

Dal 29 novembre fino al 6 gennaio mercatini, bottega del cioccolato, laboratori, galleria di luci, proiezioni tridimensionale

foto di repertorio

E' Andrea Barbarossa, ideatore di Cioccolentino e presidente dell'associazione “Terni città da vivere”, che si è aggiudicato il bando “Natale di Terni. Luci, acqua, magia” con la collaborazione di una serie di partners specializzati nei vari settori del bando. L'iniziativa che riveste anche un carattere sperimentale e con un piano di comunicazione e promozione importante è stata possibile grazie ad una fattiva sinergia tra il Comune, Fondazione Carit e Camera di Commercio. Sarà, dunque, un Natale inedito, multisensoriale per la città fatto di mercatini, bottega del cioccolato, laboratori, galleria di luci, proiezioni tridimensionale e molto altro ancora. Le piazze si animeranno, dunque, di luci e magia. Un appuntamento di grande richiamo che permetterà a tutti i visitatori di ammirare palazzo Spada, in una veste nuova e molto emozionante. Presso gli storici palazzi della Camera di Commercio, Comune e della Bct di Terni, verranno proiettati viedeomapping in tema natalizio.

Le novità del Natale 2019

Tra le novità di questa edizione del Natale lo spostamento del tradizionale mercatino natalizio realizzate con casette di legno illuminate in largo Frankl a partire dal 29 novembre. Un mercatino che punta non solo su categorie merceologiche più tipiche, ma anche sulla vicinanza del fiume e sull'ampia visuale della piazza dominata dalla grande Stella di Miranda. Non mancheranno la filodiffusione, i presepi e gli angoli dedicati ai sapori e profumi del Natale. Spostandosi in piazza Europa, altra novità, un enorme albero ecologico di circa 15 metri a cui si affiancherà un albero di dimensioni più ridotte e una curiosa bottega del Grinch che con la logica del riuso propone iniziative di solidarietà. Poco distante, piazza Solferino, ospiterà il Christmas Village dove i visitatori potranno curiosare tra i sentieri magici, laboratori di dolci e visitare le casette arredate nell’originale stile elfico. Come da tradizione in piazza della Repubblica oltre alla giostra incantata comparirà anche il villaggio del ghiaccio con gli igloo e la tradizionale pista del ghiaccio. Inoltre Largo Villa Glori sarà illuminato da una galleria di luci da artista tesa anche a valorizzare romanticamente “l’abbraccio eterno”, la scultura dell'artista internazionale Mark Kostabi. Per piazza Tacito, infine, non mancheranno sorprese e allestimenti artistici, come ad esempio il villaggio luminoso.

Andrea Giuli: “L’amministrazione punta sulle festività natalizie”
 

“Anche quest'anno – dichiara l'assessore alla cultura e vicesindaco, Andrea Giuli - l'amministrazione punta in maniera significativa sulle festività natalizie per cercare di ridare alla città quella attrattività, anche commerciale e turistica, che merita e un senso di gioia e di comunità di cui Terni ha bisogno. E' stato eleborato un progetto e quindi un bando con caratteristiche innovative grazie anche al contributo determinante della Fondazione Carit e dalla Camera di Commercio che ringrazio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto no-cost, dopo il bluff arrivano le manette: arrestato l’amministratore della Vantage Group

  • Il saluto speciale di Daniela ai suoi clienti: “Vi terrò tutti nel mio cuore”

  • Il sindaco Latini chiama a casa dei ternani: “Il comune ha attivato un nuovo servizio”

  • Incidente stradale alla rotonda di viale dello stadio, un ferito

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Trova a terra un portafoglio con 800 euro e lo restituisce al proprietario, protagonista della buona azione Francesco Ferranti

Torna su
TerniToday è in caricamento