"La vita nelle tue mani", le iniziative a Terni per San Valentino: il soccorso tempestivo può salvare una vita

Una giornata, il 16 febbraio, con stand e momenti di informazione, in piazza Tacito, che prevede esercitazioni di massaggio cardiaco, test sanitari come quello glicemico, la misurazione arteriosa e il controllo del colesterolo

Una serie di iniziative per sensibilizzare alla gestione di una vita ‘sana’ dove prevenzione e buoni sistemi sono cardini fondamentali per vivere meglio e in maniera corretta. Al centro di tutto il cuore. Si tratta della manifestazione inserita negli eventi di San Valentino di Terni “La vita nelle tue mani” nell’ambito di “From sky to heart” e “Progetto vita Terni”. A illustrare l’argomento, alla presenza del sindaco di Terni Leonardo Latini, Mauro Cestellini, amministratore unico Farmacia Terni s.r.l., Antonino Viti, presidente nazionale ACSI, Angelo Garofalo, vice presidente nazionale ADOC, Gino Venturi, project manager “From Sky To Heart”; Marisol Flores, project manager “Progetto Vita Terni”.
 

Una giornata, il 16 febbraio, con stand e momenti di informazione, in piazza Tacito, che prevede esercitazioni di massaggio cardiaco, test sanitari come quello glicemico, la misurazione arteriosa e il controllo del colesterolo. Sensibilizzare anche al movimento quindi passeggiate  e camminata lungo il Nera il 23 febbraio. Al centro dell’attenzione anche il defibrillatore con corsi di formazione, già 300 a Terni le persone formate all’uso del macchinario, e la donazione di tre defibrillatori alle pattuglie della polizia Locale che già hanno seguito il corso di formazione. Testimonial dell’iniziativa è Martina Nasoni vincitrice del Grande Fratello.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ottanta ternani in isolamento fiduciario. Via libera per chi non è partito del nucleo familiare

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

  • Ternano nell’area al centro del contagio da Coronavirus: “Paura c’è. La percezione è diversa dalla realtà”

  • Coronavirus, musicista ternano: “Quarantena e precauzioni. Vi spiego le linee guida che ho seguito in Cina"

  • Il treno più veloce del mondo che “parte” da Terni arriva a Milano Malpensa: ecco il progetto

Torna su
TerniToday è in caricamento