Il sogno di Rebecca festeggia un anno con Martina Nasoni e gli ex rossoverdi

La recente vincitrice del Grande Fratello tra gli ospiti della cena evento che si svolgerà il prossimo 19 ottobre per festeggiare un anno di attività dell'associazione

Sogno di Rebecca

Una cena evento per festeggiare un anno di esistenza. ‘Il sogno di Rebecca’ dà appuntamento a sabato 19 ottobre per proseguire le proprie attività di beneficenza e solidarietà. Come è noto l’associazione prende il nome da Rebecca Antonelli, la giovanissima afflitta da una rara patologia tumorale che sta lottando con tutte le sue forze, avvolta dall'affetto dei suoi cari. Nella location della parrocchia Nostra Signora di Fatima – quartiere di Gabelletta – saranno tanti gli ospiti che si avvicenderanno per allietare i presenti e trascorrere una serata in armonia. All’iniziativa, inizio ore 20,30, hanno aderito la vincitrice del Grande Fratello Martina Nasoni, il giovane rapper Federico Miotto, gli atleti olimpici Tonino Viali e Lucio Serrani. Inoltre la Dance Studio Florida’s, le New Lady Spartanes di Acquasparta e gli ex calciatori della Ternana Salif Dianda, Riccardo Zampagna e Max Cejas. Intrattenitore e dj della serata Vincenzo Racioppa che è anche lo speaker ufficiale delle gare casalinghe delle Fere. Ulteriori informazioni ai seguenti numeri 328/9039521 (Alessandro) e 348/5819436 (Graziano) oppure via WhatsApp ai 339/3884101 (Maria Rita) e 329/1739997 (Simona).

72053526_2382202535231358_1399886449158914048_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto no-cost, dopo il bluff arrivano le manette: arrestato l’amministratore della Vantage Group

  • Il saluto speciale di Daniela ai suoi clienti: “Vi terrò tutti nel mio cuore”

  • Il sindaco Latini chiama a casa dei ternani: “Il comune ha attivato un nuovo servizio”

  • Incidente stradale alla rotonda di viale dello stadio, un ferito

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Trova a terra un portafoglio con 800 euro e lo restituisce al proprietario, protagonista della buona azione Francesco Ferranti

Torna su
TerniToday è in caricamento