Dal porno all’horror: ecco “Bloody Park”, la storia nera di Franco Trentalance

L’ex divo del cinema a luci rosse è diventato un autore di storie e fumetti. Oggi sarà in città per il Terni-Narni Horror Fest

In occasione del Terni-Narni Horror Fest 2019, arriva in città il protagonista della horror graphic novel “Bloody Park” (Edizioni Inkiostro, 2019): Franco Trentalance, ex divo del cinema per adulti e volto della TV. Dopo una carriera professionale nell’intrattenimento a luci rosse, si è trasformato nel 2019 in un prolifico autore e scrittore, particolarmente amato dagli amanti del genere Thriller. Franco Trentalance, classe 1967, è infatti autore della storia e volto del protagonista di “Bloody Park”, che è la trasposizione a fumetti del suo secondo sconcertante romanzo, edito nel 2017.

credits.Disegno.di.Gero.Grassi.FRANCO.TRENTALANCE.in.BLOODY.PARK-2La trama è scorretta e contemporanea: l’assassino seriale è un guardiaparco degli Appennini, che ama e rispetta la natura e le sue regole, ma che cattura e uccide giovani donne per vendere sul Deep Web i video con le torture che infligge alle innocenti vittime. I tratti somatici di questo psicopatico assassino a fumetti ricalcano in pieno le sembianze di Franco Trentalance nelle 80 pagine, che compongono l’inquietante horror graphic novel, ideata dall’autore e scrittore bolognese.

Trentalance sarà oggi pomeriggio alle 17 e 30 presso Delirio About Comics, in piazza del Mercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto no-cost, dopo il bluff arrivano le manette: arrestato l’amministratore della Vantage Group

  • Il saluto speciale di Daniela ai suoi clienti: “Vi terrò tutti nel mio cuore”

  • Tragedia della follia: uccide moglie e figlia e poi si suicida

  • Il sindaco Latini chiama a casa dei ternani: “Il comune ha attivato un nuovo servizio”

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Trova a terra un portafoglio con 800 euro e lo restituisce al proprietario, protagonista della buona azione Francesco Ferranti

Torna su
TerniToday è in caricamento