Diventare consulente famigliare, via alle lezioni al Centro Amoris Laetitia

I dettagli del percorso formativo e le testimonianze di chi ha già partecipato. Ecco come iscriversi ed ottenere l’attestato professionale

Dopo il triennio 2016-2019 nel quale 13 persone hanno concluso il primo corso per consulente familiare a Terni, a settembre prenderà il via un nuovo corso presso il Centro per la famiglia “Amoris Laetitia”.

Il corso si propone di preparare persone professionalmente competenti in ambito socio-educativo a favore della coppia e della famiglia, fornendo loro percorsi formativi attraverso tecniche di accoglienza, di ascolto e autoascolto, volte a portare alla luce le qualità e le risorse interne di ogni individuo.  Il corso, oltre a dare la possibilità di conoscersi e, quindi, di favorire la maturazione della persona, fornisce una competenza professionale riconosciuta dalla Stato italiano e permette un’ottima formazione integrale per chi già svolge il lavoro di insegnante, operatore sociale, animatore o altra professione nell’ambito delle relazioni di aiuto. Tuttavia, lo scopo del corso non è soltanto “prepararsi” per un futuro lavoro, ma anche e soprattutto avere la possibilità di conoscersi e scoprirsi interiormente. Grazie alle modalità con cui questo viene portato avanti (non solo lezioni frontali, ma anche attivazioni personali e di gruppo, dinamiche di gruppo e seminari residenziali) si ha una crescita e maturazione personale che vale l’impegno richiesto.

“Prendendo come riferimento il mio ambito di lavoro, che è quello storico-artistico, potrei definire il corso consulenti familiari come una delle chiavi di volta della mia vita”, così si esprime una delle persone che hanno partecipato al corso, “le chiavi di volta sono pietre lavorate, indispensabili per sostenere strutture architettoniche. Così è stata per me questa esperienza: un elemento che ha dato il via ad un lento, ma costante lavoro su di me, che mi ha permesso di sostenere e fortificare la mia persona. È un percorso che permette di avere cura di sé stessi e di aprirsi agli altri. Niente più è uguale a prima dopo aver frequentato questo corso”.

“Ho iniziato il corso consulenti pensando ai miei figli, agli amici, per poterli aiutare od essere loro più vicina”, dice un’altra ragazza. “In questo cammino ho imparato che non si può aiutare nessuno se non si conosce un po’ se stessi… un cammino dove non tutto è stato facile, ma certamente tutto utile e importante”.

Il corso consulenti dell’associazione Amoris Laetitia di Terni ha come matrice la Scuola italiana per consulenti familiari (Sicof), operante già dal 1976 presso il consultorio “La famiglia” di Roma. La scuola si avvale dell’approccio teorico-pratico dell’analisi transazionale e della psicologia umanistica. Il percorso formativo è triennale.

Il consulente coniugale e familiare è un professionista dell’area socio-assistenziale-educativa e delle relazioni umane. Accoglie l’altro nella sua totalità, con competenza, autenticità ed empatia. Il consulente familiare, con un atteggiamento non direttivo, permette all’altro di aumentare la propria consapevolezza e lo aiuta a riattivare le proprie risorse interne per poter uscire dal momento di “disagio” e per riprendere in mano la propria vita.

Le lezioni si terranno presso i locali in via della Bardesca, 11 a Terni, con cadenza bi-settimanale. Per informazioni contattare il Centro Amoris Laetitia al 389.3165952, oppure alla mail: info@centroamorislaetitia.it.

Potrebbe interessarti

  • Come diventare bagnino, ecco i corsi per il brevetto a Terni

  • Rimandati a settembre o bocciati, ecco come recuperare in un'estate

I più letti della settimana

  • Come diventare bagnino, ecco i corsi per il brevetto a Terni

  • Rimandati a settembre o bocciati, ecco come recuperare in un'estate

Torna su
TerniToday è in caricamento