Fat bike, si notano e hanno successo: ecco perché

Nascono da un'evoluzione delle mountain bike, sono adatte a terreni difficili come neve, sabbia o fango. Ecco come funzionano e dove trovare le fat bike a Terni

Sicuramente un osservatore attento le avrà notate in giro in città: sono le fat bike, biciclette dalle ruote “ripiene”, sembrano appunto “ingrassate”, come dice letteralmente la parola in inglese.

Le fat bike sono uno step successivo rispetto alle classiche mountain bike e si distinguono appunto per le ruote con pneumatici e cerchi molto larghi. La caratteristica di queste speciali biciclette consente di utilizzare pressioni minori negli pneumatici per avere una maggiore tenuta su terreni difficili.

Queste speciali bike sono nate negli anni '80 e arrivate poi sul mercato a partire dal 2005.

Fat bike: perché sono diventate così famose?

Lo spunto che ha dato vita alle fat bike è quello di superare i limiti delle tradizionali mountain bike e poter affrontare terreni particolarmente difficili dove le classiche mtb arrancano. La sezione maggiorata dello pneumatico consente un’ottima aderenza e la bassa pressione permette di affrontare facilmente superfici morbide (come neve, fango o sabbia) o particolarmente sconnesse, come i greti dei fiumi.

Inoltre queste biciclette risultano facili da controllare, con l’ampia superficie di appoggio sul terreno che garantisce un’elevata stabilità anche sui percorsi più accidentati.

Grazie alle loro caratteristiche, le fat bike sono adatte sia ai principianti, sia ai più esperti e anche il peso, nonostante le apparenze, non è molto differente da una normale mountain bike. Sul mercato si trovano infatti anche modelli che pesano meno di 10 KG.

Punti critici

Tra i punti a sfavore delle fat bike va notato che il grande attrito delle gomme sul terreno rende difficoltoso percorrere grandi salite, lunghe distanze o raggiungere velocità elevate.

Per quanto riguarda i vari modelli disponibili sul mercato, è oggi possibile trovare prodotti per tutte le tasche, con fatbike anche ammortizzate o dotate di pedalata assistita.

La fat bike è certamente ideale per percorrere i tanti percorsi selvaggi nelle colline umbre, ecco i rivenditori di Terni presso cui potete trovare questo tipo di bicicliette:

Tecno Bike Terni

Str. delle Grazie, 2, 05100 Tern0744 190 6154 web: www.bikeshopping.it/

Ruota Libera

Via dell'Impresa, n.3, 05100 Terni tel 0744 220349 web: www.ruotaliberaterni.com/shop/

S.C. Centro Bici e Moto

Str. di Collescipoli, 59, 05100 Terni tel 0744 812303 

Massarucci Cicli Terni

Viale Guglielmo Oberdan, 12, 05100 Terni tel 0744 409769 web: www.ciclimassarucciterni.it/p/dove-siamo.html

La Bicicletta Terni

Via Cavour, 82, 05100 Terni tel 346 590 5260 web: labiciclettaterni.business.site/

FARAM Terni

Via Narni, 211/v, 05100 Terni tel 0744 812579 web: www.faram-rieti.it/

FALOCCO ALVARO

Via Montelibretti, 2, 05100 Terni  tel 0744 279779 web: www.ciclifalocco.com/

gbike

 Via S. Nicandro, 100, 05100 Terni  tel 373 304 0803 web: www.gbiketerni.it/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le “verità” del patologo: letalità inferiore al 2%, ecco cosa succede nei bambini. E smettiamo di credere ai cialtroni

  • Emergenza Coronavirus, mappa del contagio: a Terni città una conferma positiva che fa sperare

  • Coronavirus, la mappa del contagio: nuovi casi ad Arrone, San Gemini ed orvietano. A Terni superata quota 70

  • Medici, infermieri, forze dell’ordine e cassiere: test a tappeto per battere il Coronavirus. I dettagli del piano

  • Coronavirus, altra vittima nel ternano: è la sesta in una settimana. Aveva 59 anni

  • Emergenza Coronavirus, una buona notizia arriva da Amelia: negativi al test gli operatori sanitari

Torna su
TerniToday è in caricamento