Bollo auto e documenti di circolazione, cosa è cambiato con il 2020

Finalmente anche in Italia entra in vigore il Documento Unico di Circolazione, che fa risparmiare tempo e denaro agli automobilisti. Ecco dove informarsi a Terni

Arriva con il 202 anche in Italia il Documento Unico di Circolazione. Dopo vari rinvii, dal 1° gennaioè entrato infatti in vigore il decreto legislativo 29 maggio 2017 che istitutisce il così detto DUC, un documento che accorpa certificato di proprietà e libretto di circolazione. Il Documento Unico  - si legge sul sito del Mit – è infatti costituito dalla carta di circolazione, nella quale sono annotati anche i dati di proprietà e quelli relativi alla situazione giuridico patrimoniale del veicolo. Il certificato di proprietà risulta dunque abolito.

Il Documento Unico del veicolo - spiega il sito Automoto.it - verrà rilasciato dagli uffici ACI, da quelli della Motorizzazione e dallo sportello telematico dell’automobilista. A Terni la Motorizzazione Civile si trova in Viale Donato Bramante, 7 e risponde al numero 0744 300114. Qui tutte le info: http://www.mit.gov.it/. La delegazione ACI centrale si trova invece in Viale Cesare Battisti, 121/C, tel 0744 425746 sito web: http://www.terni.aci.it/

Meno costi per gli automobilisti

Cosa comporta in concreto questo DUC? Gli automobilisti avranno un doppio vantaggio: oltre a doversi rivolgere a un solo ufficio – anziché due –pagheranno 2 bolli al posto dei 4 previsti oggi: 32 euro contro 64. La nuova disciplina – ricorda il sito Studio Cataldi – sarà applicata alle nuove immatricolazioni, ai passaggi di proprietà e alle modifiche effettuate dopo il 1° gennaio 2020.

Secondo CONFARCA (Confederazione autoscuole riunite e consulenti automobilistici), l'entrata in vigore del decreto comporterà tuttavia un aumento dei costi per le pratiche auto, pari a 10 euro per ogni pratica. 

Bollo auto, novità dal 1° gennaio 2020

Novità anche per quanto riguarda il bollo auto. Dal il 1° gennaio 2020 cambia infatti la procedura di pagamento, che adesso verrà effettuata tramite PagoPa, il nuovo sistema messo a punto dall’Agenzia delle Entrate.

Come pagare il bollo auto nel 2020

Il versamento potrà avvenire attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking, gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5, presso gli uffici postali, nonché presso agenzie di pratiche auto e sportelli Aci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotta all’infarto, a Terni una scoperta rivoluzionaria: è colpa di un batterio

  • Bollo auto e documenti di circolazione, cosa è cambiato con il 2020

  • “Ho mal di pancia”, ma è incinta: bambina di dodici anni ricoverata in ospedale

  • Mistero sopra il cielo della conca ternana: “Una scia di piccole luci tutte alla stessa distanza”

  • Lutto a Gabelletta, è scomparso Veliero Fidenzi: “Un punto di riferimento per tutti”

  • Terni, agguato nella notte: accoltellato al petto per una resa dei conti, arrestato il colpevole

Torna su
TerniToday è in caricamento